Account Facebook Falsi, in Francia chiusi 30 mila Profili Fake

Facebook chiude 30 mila profili falsi in Francia perché questi davano una falsa informazione.

Facebook,

Chiusi 30 mila account Facebook falsi in Francia che si adoperavano mettendo in atto disinformazione, spam e bufale. L’aveva detto e sapeva quasi di minaccia, logicamente, positiva Mark Zuckerberg che già da tempo si era messo sulle traccie di tutti coloro che proponevano bufale o false informazioni. Detto, fatto.

Il social network più famoso del mondo, quindi, ha seguito alla lettera il volere del proprio presidente e amministratore delegato e, infatti, sono stati chiusi 30 mila profili fake che in questi giorni stavano “impallando” le bacheche dei francesi con notizie stupide e false che hanno alimentato la disinformazione.

FACEBOOK CONTRO BUFALE E NOTIZIE FALSE

Lo stesso Facebook in un messaggio ha scritto: “Con questi cambiamento vogliamo e ci aspettiamo che diminuisca la diffusione di spam, disinformazione e altri contenuti ingannevoli che spesso sono condivisi dai creatori di account falsi. In Francia, ad esempio, tali miglioramenti ci hanno permesso di agire contro più di 30mila account falsi”.

Facebook, le foto del profilo protette dal diritto d'autore

Il social nework, quindi, ha preso molto a “cuore” questa situazione e vuole rendere intollerabile l’espansione di notizie non vere. Logicamente sarà impossibile rimuovere tutti gli account ma il messaggio che manda Facebook è di quelli forti e importanti: “cacciare” dal social media chi ha come intenzione principale quella di fare dei danni e favorire, di conseguenza, chi si impegna per proporre dei contenuti di qualità e d’informazione.