Attualità

Allarme Bomba Milano, Chiusa Metro Verde

Notizia del primo pomeriggio: allarme bomba a Milano, chiusa la Metro Verde. E’ accaduto nel capoluogo lombardo, dove l’ennesimo allarme terrorismo ha scatenato il panico generale. La stazione della metropolitana della Stazione Centrale di Milano è stata chiusa a causa di una segnalazione; quest’ultima raccontava di una valigetta sospetta lasciata abbandonata sulla banchina della fermata M2, precisamente dove passa il treno in direzione Abbiategrasso.

Secondo quanto riferito dalle ultime fonti, però, la valigetta sarebbe stata dimenticatada un passeggero. La circolazione è stata sospesa per una decina di minuti, quando gli artificieri, giunti sul posto, hanno scongiurato ogni tipo di pericolo. Successivamente gli agenti della polizia sono intervenuti ripristinando il normale funzionamento della metropolitana.

E’ l’ennesimo caso di psicosi che stiamo vivendo in Italia (e non solo). Ieri c’era stato un caso simile a Torre Annunziata; poco fa, invece, a Bruxelles è stata chiusa un’autostrada (oltre che evacuata una moschea) per ragioni di sicurezza, anche se dobbiamo considerare che lì ci sono ben dieci terroristi ancora in fuga nel Paese. Casi diversi tra loro, certo, ma uniti dalla paura verso i terroristi, minimo comune denominatore di questo periodo.

Continua, come detto, l’allarmismo generale. Dopo vari episodi, a Milano viene chiusa la Metro Verde per un allarme bomba.

[brid video=”20882″ player=”3008″ title=”Italia falsi allarmi bomba nelle metro di Roma e Milano aumentano le misure di sicurezza”]

Leggi anche –> I fatti di Bruxelles

Leggi anche –> L’episodio di Torre di ieri

Tag

Lelia Paolini

Lelia Paolini è nata a Viareggio. Vive in Versilia con i tre figli, due gatti e un marito. Fra le sue più grandi passioni leggere, scrivere, ridere, viaggiare. Sogni nel cassetto: scrivere il romanzo del secolo e stabilirsi in un cottage in Scozia, vista Oceano.
Back to top button
Close
Close