Cantù-Sassari 75-86: Risultato Finale (Serie A Basket 2015-16)

Cantù-Sassari Live: Diretta Tv e Streaming Gratis (Serie A Basket 2015-16)

Nel posticipo della seconda giornata del campionato di basket di Serie A 2015-16, il Banco di Sardegna Sassari sbanca la Maaporo Arena, battendo l’Acqua Vitasnella Cantù col punteggio di 75-86.

Dopo un avvio di gara equilibrato tra le due squadre, i campioni d’Italia in carica iniziano a prevalere sia fisicamente che dalla distanza, grazie soprattutto a David Logan e Jarvis Varnado. Cantù fa molta fatica a reggere il ritmo della Dinamo che, al 17’, riesce addirittura ad arrivare a un margine massimo di 17 punti. Un ispiratissimo LaQuinton Ross (miglior realizzatore dell’incontro con 23 punti) riesce, tuttavia, a limitare i danni e a portare i suoi compagni sul -12 all’intervallo (36-48).

Nella ripresa, i brianzoli provano a reagire, arrivando a ridurre lo svantaggio fino a cinque lunghezze, ma Haynes (21 punti) è bravo a prendersi le responsabilità e a trascinare Sassari di nuovo sul +11 alla fine della terza frazione (54-65). L’Acqua Vitasnella ha un’altra possibilità per rimediare, spinta dalle triple di Wojciechovski e Hall, ma manca agli uomini di coach Corbani la continuità per portare a termine la rimonta e Sassari, così, riesce a consolidare il proprio vantaggio, fino all’ultima sirena che sancisce il risultato finale: 75-86. Con questa vittoria, il Banco di Sardegna si porta a quattro punti in classifica, affiancando Reggio Emilia, Trento e Pistoia. Cantù, invece, resta a secco di vittorie.

Serie A BEKO 2015-16 – 2^giornata

Maaporo Arena, Cucciago (CO)

Acqua Vitasnella Cantù – Banco di Sardegna Sassari 75-86

(12-19, 24-29, 18-17, 21-21)

Acqua Vitasnella Cantù: Berggren 5, Abass 7, Heslip 15, Laganà 1, Ross 23, Zugno n.e., Nwohuocha n.e., Wojciechovski 3, Cesana n.e., Hall 11, Tessitori 4, Hasbrouck 6. Coach: Corbani.

Banco di Sardegna Sassari: Haynes 21, Petway 10, Logan 17, Formenti n.e., Devecchi 0, Alexander 8, D’Ercole n.e., Marconato n.e., Sacchetti B. 5, Stipcevic 5, Eyenga 6, Varnado 14. Coach: Sacchetti R.

SEGUI LA DIRETTA PLAY BY PLAY DI CANTU’-SASSARI

ULTIMO QUARTO

00:00 Fine del quarto – Termina col punteggio di 75-86 il match tra l’Acqua Vitasnella Cantù e il Banco di Sardegna Sassari. Grandissima prova dei campioni d’Italia in carica, che hanno dominato l’incontro. Cantù molto discontinua nel corso della partita, facendo vedere soltanto sprazzi di buona pallacanestro. La Dinamo, trascinata dai 21 punti di MarQuez Haynes, raggiunge Reggio Emilia, Trento e Pistoia in testa alla classifica. Cantù resta, invece, a 0 punti. Inutili i 23 punti di LaQuinton Ross, miglior scorer del match.

00:43 Heslip tiro da tre segnato (75-86)

01:11 Heslip tiro da tre segnato (72-86)

01:26 Eyenga schiacciata (69-86)

01:53 Eyenga tiro da due segnato (69-84)

02:24 Ross tiro libero sbagliato (69-82)

02:24 Ross tiro libero sbagliato (69-82)

02:38 Haynes tiro da tre segnato (69-82)

02:54 Berggren tiro da tre segnato (69-79)

03:30 Ross tiro libero segnato (66-79)

03:30 Ross tiro libero segnato (65-79)

04:04 Haynes tiro da tre segnato (64-79)

04:22 Ross tiro da due segnato (64-76)

04:58 Alexander tiro da due segnato (62-76)

05:17 Wojciechovski tiro libero sbagliato (62-74)

05:17 Wojciechovski tiro libero sbagliato (62-74)

06:00 Logan tiro da due segnato (62-74)

06:18 Haynes tiro da tre segnato (62-72)

06:40 Timeout Cantù – Coach Corbani chiama timeout per spronare ancor più i suoi ragazzi. L’atteggiamento è quello giusto, ma non è sufficiente a portare a compimento la rimonta. Sassari conduce di sette lunghezze al 33′.

07:04 Logan tiro da due segnato (62-69)

07:28 Hall tiro da tre segnato (62-67)

07:05 Wojciechovski tiro da tre segnato (59-67)

08:30 Alexander tiro da due segnato (56-67)

09:12 Ross tiro libero segnato (56-65)

09:12 Ross tiro libero segnato (55-65)

TERZO QUARTO

00:00 Fine del quarto – La strigliata di coach Sacchetti serve a Sassari per riprendere la rotta e allungare nuovamente sul +11. Protagonista del terzo quarto un ottimo MarQuez Haynes: l’ex Siena e Milano ha siglato 12 dei 65 punti messi a segno dalla compagine sarda. Miglior scorer dell’incontro, finora, è LaQuinton Ross (17).

00:25 Alexander schiacciata (54-65)

00:43 Haynes tiro libero segnato (54-63)

00:43 Haynes tiro libero segnato (54-62)

01:11 Laganà tiro libero segnato (54-61)

01:11 Laganà tiro libero sbagliato (53-61)

01:29 Haynes tiro da due segnato (53-61)

01:54 Haynes tiro da due segnato (53-59)

02:15 Timeout Sassari – Il pressing difensivo alto e il risveglio di LaQuinton Ross (17 punti) ravvivano Cantù che, così, riapre la partita. Pericoli in vista per Sassari e Meo Sacchetti decide di chiamare timeout.

02:15 Ross tiro da due segnato (53-57)

02:46 Ross tiro da due segnato (51-57)

03:32 Berggren tiro da due segnato (49-57)

03:44 Timeout Cantù – Il canestro di Haynes ricaccia Cantù a -10. Sassari continua a mantenere un buon vantaggio sui propri avversari. In doppia cifra, per la Dinamo, anche Petway (10 punti), oltre a Varnado (14) e Logan (13).

03:44 Haynes tiro da due segnato (47-57)

04:27 Abass tiro da due segnato (47-55)

05:17 Abass tiro da due segnato (45-55)

05:44 Haynes schiacciata (43-55)

06:08 Hall tiro libero segnato (43-53)

06:08 Hall tiro libero sbagliato (42-53)

06:08 Varnado fallo antisportivo

06:22 Petway schiacciata (42-53)

07:03 Hall tiro da tre segnato (42-51)

08:48 Varnado tiro libero segnato (39-51)

08:48 Varnado tiro da due segnato (39-50)

08:58 Heslip tiro da tre segnato (39-48)

SECONDO QUARTO

00:00 Statistiche dopo i primi due quarti – Cantù: 8/17 al tiro da due, 4/14 da tre, 8/14 ai liberi; Sassari: 15/22 da due, 5/14 da tre, 3/4 ai liberi. Situazione rimbalzi: Cantù 20 (13 dif., 7 off.); Sassari 17 (14 dif., 3 off.).

00:00 Fine del quarto – Il Banco di Sardegna Sassari è momentaneamente in vantaggio di dodici lunghezze sull’Acqua Vitasnella Cantù. Efficace l’attacco della Dinamo che ha prodotto 48 punti nei primi venti minuti, frutto soprattutto delle iniziative di David Logan (13 punti) e Jarvis Varnado (11). Cantù, dopo un inizio discreto, soffre, ma viene tenuta in vita da LaQuinton Ross (13).

00:44 Logan tiro libero segnato (36-48)

00:44 Logan tiro libero segnato (36-47)

00:44 Tessitori fallo antisportivo

00:56 Hall tiro libero segnato (36-46)

00:56 Hall tiro libero segnato (35-46)

01:06 Logan tiro da tre segnato (34-46)

01:27 Ross tiro da due segnato (34-43)

02:05 Ross tiro da due segnato (32-43)

02:10 Timeout Sassari – Accenno di rimonta per Cantù, che piazza un 4-0 di break aperto. Il roster di coach Corbani continua, comunque, a concedere troppo ai campioni d’Italia in carica. LaQuinton Ross miglior realizzatore per i brianzoli (9 punti).

02:22 Ross tiro libero segnato (30-43)

02:22 Ross tiro libero segnato (29-43)

02:31 Heslip tiro libero segnato (28-43)

02:31 Ross tiro libero segnato (27-43)

02:31 Ross tiro libero sbagliato (26-43)

02:31 Eyenga fallo tecnico

02:57 Eyenga schiacciata (26-43)

03:07 Ross tiro libero sbagliato (26-41)

03:07 Ross tiro da due segnato (26-41)

03:27 Alexander schiacciata (24-41)

03:46 Logan tiro da due segnato (24-39)

04:03 Ross tiro da due segnato (24-37)

04:14 Logan tiro da due segnato (22-37)

04:40 Stipcevic tiro da tre segnato (22-35)

05:10 Timeout Sassari – Sono dieci i punti che separano la Dinamo da Cantù. Nonostante ciò, Meo Sacchetti decide di riordinare un po’ le idee dei suoi. Varnado è già in doppia cifra: top scorer dell’incontro, per ora, con 11 punti.

05:34 Ross tiro da due segnato (22-32)

06:08 Varnado tiro libero segnto (20-32)

06:08 Varnado tiro libero sbagliato (20-31)

06:20 Hasbrouck tiro da tre segnato (20-31)

06:37 Varnado tiro da due segnato (17-31)

06:42 Heslip tiro libero segnato (17-29)

06:42 Heslip tiro libero segnato (16-29)

07:02 Timeout Cantù – Acqua Vitasnella nel caos, il Banco di Sardegna difende alla grande e inizia a segnare anche sotto le plance, grazie alla fisicità di Jarvis Varnado. Il parziale del secondo quarto, per ora, è di 2-10 per Sassari.

07:02 Petway schiacciata (15-29)

07:22 Varnado schiacciata (15-27)

07:51 Stipcevic tiro da due segnato (15-25)

08:36 Logan tiro da due segnato (15-23)

09:02 Hasbrouck tiro da tre segnato (15-21)

09:22 Varnado tiro da due segnato (12-21)

PRIMO QUARTO

00:00 Fine del quarto – Un canestro di Sacchetti allo scadere del primo quarto interrompe un digiuno realizzativo di Sassari durato per ben tre minuti di gioco. La Dinamo conduce sull’Acqua Vitasnella di sette lunghezze, al termine del primo quarto. 4 punti per Tessitori, 6 per Petway.

00:01 Sacchetti tiro da due segnato (12-19)

00:22 Abass tiro libero sbagliato (12-17)

00:22 Abass tiro libero sbagliato (12-17)

00:44 Tessitori tiro da due segnato (12-17)

02:55 Tessitori tiro da due segnato (10-17)

03:18 Timeout Cantù – Coach Corbani richiama i suoi, Sassari prova già a scappare, con un parziale di 6-0 aperto. La Dinamo fa registrare già un 3/6 dalla lunga distanza: il tiro da tre è la specialità degli uomini di Meo Sacchetti.

03:18 Sacchetti tiro da tre segnato (8-17)

04:44 Petway tiro da tre segnato (8-14)

05:06 Heslip tiro da tre segnato (8-11)

05:21 Varnado schiacciata (5-11)

06:00 Haynes tiro da due segnato (5-9)

07:07 Hall tiro da due segnato (5-7)

07:23 Varnado tiro de due segnato (3-7)

09:03 Petway tiro da tre segnato (3-5)

09:27 Abass tiro da tre segnato (3-2)

09:40 Logan tiro da due segnato (0-2)

PRE-PARTITA

20:45 – Si comincia: palla a due!

20:44 – Di seguito, invece, il quintetto della Dinamo: Haynes, Logan, Eyenga, Petway, Varnado.

20:43 – Ecco lo starting five scelto da coach Corbani per la sua Acqua Vitasnella Cantù: Hall, Heslip, Abass, Ross e Berggren.

20:41 – Inno nazionale sul parquet, cantato dal soprano Lucrezia Drei.

20:40 – Una piccola curiosità riguarda il coach dei campioni d’Italia in carica: negli ultimi otto anni, infatti, Meo Sacchetti non ha mai battuto Cantù nel ruolo di coach.

20:37 – Tra pochi minuti, avrà inizio alla Maaporo Arena – anche conosciuta come PalaPianella – la sfida tra l’Acqua Vitasnella Cantù e il Banco di Sardegna Sassari, posticipo della seconda giornata del campionato di Serie A di basket 2015-16. Gli uomini di Meo Sacchetti cercano, su un parquet ostico, la seconda vittoria stagionale, dopo il successo sofferto tra le proprie mura contro la Vanoli Cremona alla prima di campionato. Discorso completamente opposto per i brianzoli, reduci dalla sconfitta in quel di Capo d’Orlando, e decisi a riscattarsi stasera, spinti dall’energia del proprio pubblico.