Attualità

Cardinale Tettamanzi è Morto: malato da tempo, fu arcivescovo di Milano

È morto stamani il Cardinale Dionigi Tettamanzi, figura di spicco della chiesa milanese, affetto da una grave malattia ormai da anni. Le condizioni del porporato erano apparse già ieri in gravi condizioni aggravate in particolar modo negli ultimi giorni. Proprio ieri ne hanno dato notizia i cardinali Scola e Delpini in un comunicato nel quale invitavano i fedeli a pregare per Tettamanzi in questo momento della sua vita che lo vedeva vicino al Padre.

Chi era il Cardinale Tettamanzi? La biografia

Renatese di nascita, Tettamanzi cresce nel piccolo paese brianzolo, così il giovane Dionigi già undicenne entra nel seminario dell’arcidiocesi di Milano. L’allora cardinale Giovan Battista Montini (futuro Paolo VI), lo ordinerà sacerdote nel 1957. Prestò i sui insegnamenti presso il seminario di Venegono come professore di teologia morale. Nel periodo di insegnamento, Tettamanzi fu chiamato da Giovanni Paolo II, per collaborare alla stesura di alcune encicliche riguardanti la sessualità e il matrimonio, avendo sulle spalle anni e anni di studio su tali temi. In seguito viene eletto vescovo e reggente delle diocesi di Osimo – Ancona e Genova, nel 2002 viene posto a capo della diocesi di Milano, dopo essere stato eletto cardinale dallo stesso GPII. Qui succede al cardinale Carlo Maria Martini e vi rimarrà fino al 2001, cedendo il testimone al cardinale Angelo Scola. L’ultima apparizione del Card. Tettamanzi, risale al 20 Marzo scorso, durante la visita pastorale di Papa Francesco a Milano, e fu proprio in quell’occasione che il cardinale non apparve in buone condizioni di salute anche se vigile e lucido.

Durante l’omelia della sua ordinazione episcopale, Tettamanzi dichiarò il suo amore per la chiesa milanese e lo fece con queste parole: “Per me la Chiesa è stata finora la Chiesa di Milano. Amo la Chiesa di Milano perché mi è stata madre di grazia con il dono del Battesimo e dell’educazione cristiana, del cammino verso il Sacerdozio, dell’ordinazione sacerdotale e di un numero di ricchezze legate alla sua storia passata e presente”. In queste parole, si evince tutta la vita del card. Tettamanzi, la chiesa di Milano è stata la sua casa, è nato proprio vicino la sua Milano, quella città che lo ha accompagnato nei momenti più belli della sua vita, quella città che lo accompagnerà sempre e che oggi piange un pezzo della sua storia: il Cardinale Dionigi Tettamanzi.

Tag

Giovanni Azzara

Studente in Teologia, appassionato di tutto ciò che riguarda la storia, in particolare quella della Chiesa e anche di giornalismo. Sognatore e visionario, speaker radiofonico e amante dell'arte in generale. Il mio sogno ? Diventare vaticanista! Twitter: @Azzarag91
Back to top button
Close
Close