Catania, Disinnesco Ordigno Bellico: Chiusi Aeroporto e SS 417

Catania, Disinnesco Ordigno Bellico: Chiusi Aeroporto e SS 417

Nei giorni scorsi è stata rivenuta nel territorio catanese una bomba risalente alla seconda guerra mondiale. L’ordigno bellico, ritrovato in contrada Jungetto nei pressi del chilometro 67 della strada statale 417 Catania-Gela, verrà disinnescato domani, giovedì 4 giugno 2015, e per favorire tale operazione rimarranno chiusi l’aeroporto “Fontanarossa” di Catania e il tratto che va dal Km 61 al Km 70, in entrambi i sensi di marcia, della SS 417.

Si tratta di una bomba di aereo, di origine britannica, dal peso di 250 libbre e, secondo quanto disposto dall’Autorità militare, per tutelare l’incolumità delle persone servirà un raggio d’azione di 1.000 metri dal luogo del ritrovamento. Per tale ragione domani, giovedì 8 giugno, l’aeroporto “Fontanarossa” rimarrà chiuso dalle ore 8 alle ore 13 e la strada statale 417 dalle ore 7 alle ore 14. Ad occuparsi del disinnesco dell’ordigno bellico gli artificieri del 4° Reggimento Genio Guastatori di Palermo che si augurano di ultimare tale operazione prima dell’orario previsto.