Attualità

Coronavirus Cina, OMS: “Rischio globale elevato”

Brutte notizie anche dall’OMS. Il coronavirus in Cina fa paura: il rischio globale è elevato

Rischio globale elevato: l’Organizzazione Mondale della Sanità avverte. In precedenza il rischio veniva valutato in moderato ma, adesso, complice la rapida accelerata dell’epidemia, il rischio che il contagio possa diffondersi a livello globale è diventato elevato. Insomma, il rischio che il virus di Wuhan diventi una vera e propria emergenza sanitaria internazionale è più che mai concreto.

Il coronavirus cinese, pur se classificato di tipo B, viene trattato come un virus di tipo A, al pari di peste e colera. Le autorità cinesi, nell’ultimo rapporto ufficiale parlano di oltre 2800 casi ma i dati reali pare che portino ad un numero superiore a 4 mila.

Le autorità cinesi hanno intanto adottato tutte le misure idonee a contenere il contagio: stop alla riapertura delle scuole e un cordone sanitario di proporzioni mai viste in precedenza che riguarda ben 56 milioni di persone. Nonostante le misure, però, il virus pare diffondersi con straordinaria velocità, tanto da spingere molti paesi asiatici, a determinare la chiusura delle frontiere.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close