Risultati Gara Motogp Jerez 2016: Valentino Rossi Primo

Risultati Gara Motogp Jerez 2016: Valentino Rossi Primo

Ormai è tutto pronto per la quarta tappa del mondiale MotoGP 2016. Siamo a Jerez, dove a partire dalle 14.00 avrà i via la gara. Quest’oggi tutto il popolo italiano fa il tifo per Valentino Rossi, che parte in pole position davanti a Jorge Lorenzo e Marc Marquez. Qui potrete seguire la diretta della gara a partire dalle ore 14.00.

Il circuito spagnolo è sempre stato uno dei preferiti del Dottore, che però raramente riesce a trovare lo spunto giusto in qualifica. Il suo terreno preferito di caccia è la gara, dove oggi proverà a domare l’attuale leader del mondiale, Marc Marquez, ed il campione del mondo in carica, Jorge Lorenzo. Questi ultimi giocano in casa, quindi non hanno nessuna intenzione di sfigurare davanti al loro pubblico.

PARTITI! Parte benissimo Rossi, che mantiene la testa davanti a Jorge Lorenzo. Poi Marquez, Pedrosa, Dovizioso ed A.Espargaro. SUBITO SORPASSO DI PEDROSA SU MARQUEZ! 

GIRO 2 – I primi quattro provano subito a fare la differenza, con Pedrosa che sta rovinando un po’ i piani di Marquez. Più staccata la Suzuki di Espargaro. Lorenzo ci sta provando su Rossi, ma l’italiano stacca fortissimo. SORPASSO E CONTROSORPASSO TRA LORENZO E ROSSI! Comincia lo spettacolo vero! Anche Marquez supera Pedrosa.

GIRO 3 – Rossi prova subito a fare un po’ di margine sugli altri, ma non sarà facile, anche perchè il consumo delle gomme è importante qui a Jerez. Ora Marquez è negli scarichi di Lorenzo. GIRO RECORD DI ROSSI!

GIRO 4 – Rossi mantiene ancora un piccolo margine sul duo spagnolo Lorenzo/Marquez, ma non riesce a scrollarseli di dosso. Si stacca Pedrosa. Male Iannone, solo 14° con la sua Ducati.

GIRO 5 – Posizioni invariate nelle posizioni di testa, facciamo un riepilogo della top ten: Rossi, Lorenzo, Marquez, Pedrosa, A.Espargaro, Dovizioso, Vinales, Laverty, P.Espargaro e Barbera.

GIRO 6 – È ufficiale: Rossi sta provando a scappare! Il 46 recupera costantemente alcuni decimi a giro sul campione del mondo, che ha sempre incollato Marquez. Pedrosa è un po’ più staccato, ma non è ancora fuori dai giochi per il podio. Vinales supera Dovizioso!

GIRO 7 – Il vantaggio di Rossi arriva a 1″ e mezzo. Marquez si porta sotto sempre alla curva 13, ma sembra attendere il momento giusto per tentare il sorpasso.

GIRO 8 – Posizioni invariate, con Rossi che guadagna qualche altro decimo. Marquez sembra voler rompere gli indugi su Lorenzo, un po’ in difficoltà. Grande gara della due Suzuki, 5a e 6a finora.

GIRO 9 – Il vantaggio del Dottore supera ormai i 2″! CHE GARA! Marquez dovrà tentare subito il sorpasso su Lorenzo per non perdere il treno buono. Dovizioso stabile al 7° posto, mentre Iannone recupera ed è 12°.

GIRO 10 – PROBLEMI TECNICI PER DOVIZIOSO! Esce del fumo bianco dal retrotreno della GP16, altra gara sfortunatissima per il 4 della Ducati.

GIRO 11 – Aumenta ancora il vantaggio di Rossi, ma le gomme cominciano a perdere un po’ di prestazione. Ora Lorenzo e Marquez sono dietro di 2″ e mezzo. DOVIZIOSO SI RITIRA! Si parla di problemi alla gomma posteriore per lui.

GIRO 12 – Si alzano i tempi, ma i primi tre sono sempre lì. Molto staccato adesso Pedrosa, che prende quasi 1″ a giro da Rossi. Con l’uscita di Dovizioso sale al 7° posto l’ottimo Laverty, protagonista di un grande week-end.

GIRO 13 – Rossi ancora il più veloce in pista, Lorenzo prova a forzare, ma Marquez è sempre lì! P.Espargaro sale in 7a posizione sorpassando Laverty.

GIRO 14 – La lotta si sposta nel centro classifica, con Iannone che è ultimo di un gruppetto di cinque piloti, tutti in lotta per un posto nella top ten. Bene anche le Aprilia, protagoniste finora di una gara onesta.

GIRO 15 – IL VANTAGGIO DI ROSSI ARRIVA A 3″! Perde un po’ di terreno anche Marquez, mentre Pedrosa adesso è minacciato da A.Espargaro, protagonista finora di una grandissima gara. Caduto intanto Bautista! Lorenzo prova a recuperare!

GIRO 16 – Lorenzo scarica Marquez, ora il suo vantaggio supera il secondo, e recupera tre decimi su Rossi. Ancora nulla è deciso per la gara di oggi! Il calo delle Michelin è evidente!

GIRO 17 – Rossi perde mezzo secondo nel primo settore, forse il Dottore ha fatto un piccolo errore di traiettoria. Marquez è in sofferenza con le gomme, come sta capitando anche a Pedrosa, in lotta con A.Espargaro.

GIRO 18 – Si alzano i tempi di Rossi, Lorenzo ci proverà fino alla fine! Pedrosa resiste agli attacchi della Suzuki. Iannone risale al 9° posto superando Barbera.

GIRO 19 – Scende ancora il vantaggio di Rossi, ora è di poco superiore ai 2″.

GIRO 20 – Marquez saluta la compagnia, nessuna speranza per lui, che si stacca definitivamente dai primi due. Il vantaggio di Rossi risale a 2″ e 3 decimi, la reazione del Dottore arriva subito!

GIRO 21 – Sale ancora il vantaggio di Rossi, che torna sui 2″ e mezzo. Invariate le altre posizioni, con Iannone che adesso è in lotta con P.Espargaro per il 7° posto.

GIRO 22 – Iannone 7°, superato P.Espargaro! Rossi intanto scappa: ora il vantaggio è di 3″ e 4 decimi su Jorge Lorenzo! Il Dottore si avvicina alla vittoria!

GIRO 24 – Rossi si avvia verso la vittoria! Il suo vantaggio cresce ormai costantemente. A meno di problemi dell’ultimo momento la vittoria dovrebbe essere sua. Ghiacciate le altre posizioni.

GIRO 25 – La gara scorre via senza stravolgimenti, tutto sembra ormai deciso. Il vantaggio di Rossi su Lorenzo è di 4″ e 3 decimi. Le altre posizioni della top-ten: Marquez 3°, Pedrosa 4°, A.Espargaro 5°, Vinales 6°, Iannone 7°, P.Espargaro 8°, Laverty 9°, Barbera 10°.

ULTIMO GIRO! Rossi si avvia alla vittoria! Le posizioni ormai sono quelle!

VALENTINO ROSSI VINCE! Arriva sul traguardo in impennata il dottore, davanti a Jorge Lorenzo e Marc Marquez. Che gara quella del 46, che quasi non ci crede! Una gara dominata dal primo all’ultimo giro la sua, con gli avversari che ci hanno provato fino all’ultimo, ma senza riuscire ad avvicinarlo.

Le altre posizioni: 4° Pedrosa, 5° A.Espargaro, 6° Vinales, 7° Iannone, 8° P.Espargaro, 9° Laverty e 10° Barbera. A punti anche l’Aprilia con Stefan Bradl 14°.