Cinema

Festa del Cinema di Roma 2016: presentazione “7:19” di Jorge Michel Grau

Presentato oggi alla Festa del Cinema, il film di Jorge Michel Grau lascia lo spettatore senza fiato.

Il film di Jorge Michel Grau è basato su una catastrofe realmente accaduta in Messico poco più di trent’anni fa.

Erano le 7:19 del 19 settembre 1985 quando Città del Messico venne scossa da un terribile terremoto di magnitudo 8.1. Il film di Jorge Michel Grau racconta quella tragedia a partire da pochi minuti prima del fatto. Il film, dopo aver mostrato gli attimi precedenti alla scossa in un edificio governativo in centro a Città del Messico, è ambientato totalmente sotto terra. I personaggi che mandano avanti la storia sono cinque: Fernando, Martin, Carlos, Juan e Nadia, ma allo spettatore sarà concesso di vederne soltanto due. Tutti gli altri non saranno altro che voci soffocate tra mattoni e calcinacci.

Un film claustrofobico che si muove sostanzialmente sulle battute di dialogo dei personaggi, un gruppo di persone eterogeneo (il capo ufficio, il portinaio, la donna delle pulizie) che lotta per restare in vita. Un esperimento registico e soprattutto di scrittura che incuriosisce e interessa.

Il film, in concorso nella selezione ufficiale della Festa del Cinema di Roma, verrà presentato ufficialmente stasera alle 21,30 nel Teatro Studio G. Borgna all’interno dell’Auditorium.

Leggi anche:

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close