Paola Turci a Sanremo 2017: “La mia canzone un inno alle donne” (Video)

Paola Turci a Sanremo 2017:

Questa sera, sul palco del Teatro Ariston della 67esima edizione del Festival di Sanremo, ci sarà l’atteso ritorno di Paola Turci, in gara con “Fatti bella per te”, che porta la firma della stessa artista con Giulia Anania, Luca Chiaravalli e Davide Simonetta.

“Questa canzone sembra un inno alle donne – ha raccontato la cantautrice romana – ma in realtà, è un invito a me stessa. Una volta che la canteranno da questa sera, se lo vorranno, sarà di tutte le donne. Ma questa canzone è autobiografica e l’ho scritta per me stessa. Ho passato anni a nascondere la mia faccia e la mia cicatrice, poi ho pubblicato un libro in cui ho ammesso cosa stava succedendo e da lì in po ho capito che il giudizio su se stessi è molto importante, per essere autonomi ed indipendenti. Ho fatto questo scatto, ecco perché oggi mi sento di presentarmi al Festival completamente nuova. La canzone che ascolterete questa sera è inedita per me, qualche paura certo mi rimane perché sono umana, ma non mi faccio più intimidire e condizionare”.

Durante la terza serata dedicata alle cover, Paola Turci porterà in scena “Un’emozione da poco” di Anna Oxa: “Avevo tanta voglia di cantare questa canzone, la scelta è stata immediata perché è venuta fuori spontaneamente, pensando a Sanremo mi sono ricordata che quella è stata la prima esibizione che ho visto al Festival. La versione sarà totalmente diversa e, se Dio vuole, domani sera la canterò”.

“Questa è la mia decima volta al Festival, quattro delle quali tra i giovani. Per quest’anno avevo due canzoni che mi piacevano moltissimo, Carlo mi ha convinto che ‘Fatti bella per te’ fosse la scelta giusta e sono qui. Porto una canzone grintosa, suonata, non è un intima o acustica, da cantautrice degli anni ’90. E’ una cosa totalmente nuova, la voce è più alta, non è propriamente rock, ma grintosa”, ha concluso il suo intervento una delle artiste più attese di questa seconda serata sanremese.

VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA DI PAOLA TURCI