“Giallo Di Siracusa: Marito Confessa L’Omicidio Di Eligia

Morte Stefano Cucchi, Sospesi i Carabinieri accusati dell'Omicidio 1

Alla fine Christian Leonardi, non ha retto il peso del suo gesto ed è crollato confessando agli inquirenti di essere lui il colpevole dell’omicidio della moglie Eligia Ardita, uccisa all’ottavo mese di gravidanza. Il giallo di Siracusa dunque arriva al suo epilogo con la confessione dell’omicida nella giornata di sabato 19 settembre; il giorno prima i Ris di Siracusa si erano recati nella casa dei due ex sposini in via Calatabiano per i rilievi da effettuare, alla ricerca di qualche indizio. Sul posto era presente anche Leonardi che probabilmente spinto dal rimorso, rivivendo la scenda dell’omicidio ha confessato il delitto dopo 24 ore dalla perizia dei Ris. Sulle pareti interne dell’abitazione sarebbero state trovati i segni di una colluttazione tra i due coniugi la sera della morte di Eligia.

Leonardi, accompagnato dal suo legale ha spiegato alle forze dell’ordine il motivo della lite sfociata tra lui e la moglie. Eligia aveva scoperto un tradimento da parte del marito e da lì sarebbe scaturita la furia omicida di Leonardi.

Christian Leonardi è accusato di omicidio e di procurato aborto. Con la confessione ha smentito la sua prima versione dei fatti che riferiva di un malore avuto da Eligia quella sera. A smentirlo ci aveva già pensato l’autopsia che aveva stabilito che Eligia era dapprima svenuta e poi morta in seguito a ripetuti colpi subiti alla testa. Leonardi con le spalle al muro è crollato confessando l’omicidio.

Laureanda in Letterature Moderne Comparate per il Corso di Laurea in Filologia Moderna, ho diversi anni di esperienza presso testate giornalistiche online, blog culturali e magazine. Mi occupo di serie tv, cinema, letteratura e credo che la cultura l'unica strada che ci può rendere migliori. Ho scelto la scrittura come forma d'arte per cambiare il mondo