Sport

Giro d’Italia 2016: Marcel Kittel vince seconda tappa

Oggi 7 maggio si è corsa la seconda tappa del Giro d’Italia 2016. A tagliare il traguardo per primo è stato Marcel Kittel della Etixx-Quik Step.

Siamo ancora in Olanda, dove ieri è partita la 99° edizione della Corsa Rosa. La tappa di oggi partiva da Arnhem e arrivava, dopo 190 km nella quasi totalità pianeggiante, a Nijmegen. Nel percorso i corridori hanno scalato una sola salita, lunga poco più di un chilometro, per raggiungere la cima ad appena 98 metri slm, ma con pendenza del 12%. E’ il GPM Berg-en-Dal, lontano dai più alti e impegnativi gran premi che si terrano in Italia, ma valido per l’assegnazione della prima maglia blu del miglior scalatore del Giro d’Italia 2016. A indossarla per primo quest’anno è Omar Fraile della Dimation Data.

Sul podio, oltre al vincitore Marcel Kittel, sono saliti Araud Demare secondo e Sacha Modolo terzo. Maglia rosa è ancora Tom Doumulin.

Domani ultima tappa sul territorio olandese. Si torna da Nijmegen a Arnhem, ma il percorso inverso non coincide con quello dell’andata, anche se la lunghezza sarà che oggi di 190km.

LEGGI ANCHE

Tag

Lelia Paolini

Lelia Paolini è nata a Viareggio. Vive in Versilia con i tre figli, due gatti e un marito. Fra le sue più grandi passioni leggere, scrivere, ridere, viaggiare. Sogni nel cassetto: scrivere il romanzo del secolo e stabilirsi in un cottage in Scozia, vista Oceano.
Back to top button
Close
Close