Giro d’Italia 2017 Cagliari: Orario, Percorso e Favoriti terza tappa

La Tortolì-Cagliari è terreno di caccia per velocisti, con un solo GPM lontano dal traguardo

3a tappa Giro d'Italia 2017
3a tappa Giro d'Italia 2017

Dopo il colpaccio di Postlberger e la vittoria di Greipel, il Giro d’Italia 2017 si prepara all’ultima tappa in Sardegna. L’arrivo a Cagliari dovrebbe essere ancora terreno per velocisti, prima del giorno di riposo e dell’Etna. Newsly.it analizza la terza tappa, con orario, percorso e favoriti.

Terza tappa Giro d’Italia 2017: percorso

La Tortolì-Cagliari misura 148 km e non presenta particolari difficoltà altimetriche. L’unica salita, Capo Boi, termina a 41 km dal traguardo. Essendo un quarta categoria di 2,75 km con pendenza media tra il 4 e il 5% e punte del 10% nella parte finale, non dovrebbe fare selezione. La particolarità della frazione è però l’arrivo su un tratto in lastricato, che copre gli ultimi 350 m. Forse l’unica difficoltà di una giornata che altrimenti sembra avere una trama scontata.

Terza tappa Giro d’Italia 2017: favoriti

Se i velocisti non dovessero farsi sorprendere da qualche azione come nella prima tappa, saranno loro a giocarsi il successo. La nuova maglia rosa Andrè Greipel (Lotto Soudal) è parso in ottima condizione e potrebbe confermare le sue qualità a Cagliari. Il simbolo del primato può dargli quella carica in più per ottenere il suo ottavo centro al Giro d’Italia.

Il suo avversario principale sembra Caleb Ewan (Orica-Scott), fermato da un problema al pedale a Tortolì e primo dei battuti a Olbia. Cerca riscatto invece Fernando Gaviria (Quick-Step Floors), mai oltre il quarto posto nelle due volate disputate finora.

Tra gli italiani, dovrebbero tornare protagonisti Giacomo Nizzolo (Trek-Segafredo) e Sacha Modolo (UAE Team Emirates), attardati nella seconda frazione. Entrambi potrebbero però decidere di lasciare ancora spazio ai compagni Jasper Stuyven e Roberto Ferrari, apparsi in ottima condizione. Ha ottenuto piazzamenti costanti Kristian Sbaragli (Dimension Data), che cercherà l’acuto mancatogli finora. Per farlo potrà contare sull’aiuto del compagno Ryan Gibbons, sempre nella top 10 finora.

Non ha mostrato una buona condizione Sam Bennett (Bora-Hansgrohe), vittima di problemi fisici. L’irlandese è comunque da tenere in considerazione, soprattutto se dovesse tornare in forma. Al suo posto potrebbe finalmente fare volta Matteo Pelucchi, rimasto attardato sulle salite. Infine merita una menzione Jakub Mareczko (Willier Triestina-Selle Italia), che non ha ancora trovato spazi per farsi valere allo sprint.

Terza tappa Giro d’Italia 2017: orario

La terza tappa è particolarmente breve, permettendo ai corridori di prendere via piuttosto tardi rispetto al solito. Il via è previsto da Tortolì per le 13.35, con 10 minuti di trasferimento prima della partenza ufficiale. Il traguardo è previsto tra le 17.02 e le 17.22, a seconda della media tenuta dalla corsa. Come di consueto, la Rai trasmetterà l’evento