Graduatorie Terza Fascia 2017 Bloccate? Come entrare?

Quando inizia la scuola: calendario scolastico 2015-2016

Le graduatorie di terza fascia bloccate nel 2017 per i neolaureati: si agli aggiornamenti ma solo per i docenti già inseriti

La terza fascia sarà chiusa. Brutte notizie per i neolaureati dal Ministero della Pubblica Istruzione. Per entrare in graduatoria, infatti, secondo le indiscrezioni servirà l’abilitazione. A luglio 2017, quindi, saranno previsti solo gli aggiornamenti per i docenti già inseriti in graduatoria. I neolaureati che intenderanno iniziare la professione dovranno invece abilitarsi.

Le graduatorie, in prima, seconda e terza fascia, potranno dunque essere aggiornate con titoli e servizio ai fini della rideterminazione della posizione all’interno della fascia di appartenenza. Chi era iscritto in terza fascia ma, nel frattempo, ha conseguito l’abilitazione, dovrà indicarlo per passare in seconda fascia: gli altri, invece, potranno segnalare solo titoli conseguiti e servizio per scalare, posizione per posizione, la graduatoria di appartenenza.

Impossibile iscriversi ex novo nelle graduatorie di terza fascia

La terza fascia sarà bloccata: da luglio del 2017 stop ai nuovi inserimenti. La facoltà di rivedere la propria posizione sarà concessa solo ai docenti già iscritti. Gli altri aspiranti dovranno necessariamente cercare altre strade da quelle consuete. Il destino delle graduatorie sembra ormai segnato: l’intenzione parrebbe essere proprio quella di arrivare alla completa eliminazione.

Come iniziare la carriera dell’insegnamento?

Ma come potranno quindi i neolaureati iniziare il lungo percorso verso l’insegnamento? Per ora l’unica strada percorribile, in attesa di TFA e concorsi, sembra essere quella ormai consueta della lettera di messa a disposizione.

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter