MotoGp, Honda HRC risponde a Rossi: “Accuse di Valentino insensate”

Motogp News, Valentino Rossi: "Saranno 3 gare durissime"

Continuano le polemiche al termine del Motomondiale MotoGp concluso ieri a Valencia. Dopo le pesanti accuse di Valentino Rossi ai danni della Honda, pronta la risposta della casa costruttrice che senza giri di parole smonta le parole di Valentino Rossi. Ecco la risposta del vicepresidente Honda HRC Shuhei Nakamoto apparse in un comunicato: “Non possiamo accettare le pesanti accuse rivolte contro il nostro pilota e la Honda nelle ultime settimane e nella conferenza stampa di oggi da Valentino Rossi. Non ci sono prove a sostegno di tali accuse”. 

Eppure, per quanto visto in gara ieri, non sembra che Valentino Rossi abbia tanto torto e le accuse rivolte alla Honda HRC e ai suoi piloti in parte rispecchiano quanto visto non solo ieri, ma anche nei Gp precedenti. Il vicepresidente continua nella sua risposta ed afferma: “Sappiamo che è stata una giornata molto difficile per lui dopo aver guidato il campionato per 17 gare e avendolo perso per soli 5 punti. Siamo certi che Marc e Dani abbiano spinto al 100% per ottenere il miglior risultato per la Honda e per i nostri partner, come sempre”. 

LEGGI ANCHE: