I migliori anni 2017 quando inizia? Lo show di Carlo Conti torna su Rai 1

Da venerdì 28 aprile torna l'appuntamento con "I migliori anni" il programma di Rai 1 condotto da Carlo Conti

“I migliori anni” ritorna su Rai Uno da venerdì 28 aprile sempre condotto da Carlo Conti.  “I migliori anni” è uno show che gioca con la memoria con la sfida dei decenni ed è uno dei più apprezzati e di successo di Rai Uno.

Il programma si basa sul racconto della musica di ieri e di oggi attraverso i ricordi e la memoria, il tutto con coreografie live di un corpo di ballo e la presenza di ospiti nazionali e internazionali, sulla cresta dell’onda o “in pensione” ma comunque pronti a divertirsi e a mettersi in gioco per una serata, a rinverdire i loro successi passati e presenti, a raccontarne il perché del successo, di come essi abbiano rappresentato un decennio e del perché siano rimasti nell’immaginario collettivo.

I migliori anni: Anna Tatangelo affiancherà Carlo Conti

“I migliori anni” è raccontare la storia del nostro paese con la musica. La sfida tra i decenni è una delle grandi intuizioni di Carlo Conti e dei suoi autori, un gioco divertente che appassiona il pubblico da casa e in studio. Ad affiancare il conduttore c’è per il secondo anno consecutivo Anna Tatangelo, che canterà e ballerà e che si è dimostrata all’altezza dello show dimostrando ironia e voglia di mettersi in gioco, note indispensabili per un programma come “i migliori anni”.

I Migliori Anni Streaming: Replica Puntata Intera 27 Maggio 2016

I migliori anni torna con cinque puntate

Lo show durerà cinque puntate più un “best of”. Sarà riproposto anche lo spazio “Noi che…..”, di grande successo perché scava ancora più a fondo nella memoria collettiva degli italiani e sui fenomeni di costume del nostro paese. Il pubblico da casa sarà chiamato a partecipare attraverso i social con frasi, aneddoti, curiosità legate ai decenni trattati. D’altronde non si può più prescindere dalla partecipazione dei social che sono ormai l’elemento indispensabile che determina il successo di uno show.

I carrelli dei decenni saranno così riempiti da video, foto, oggetti, in modo da creare un racconto di “cosa resterà dei migliori anni”. La struttura dello show rimarrà lo stessa ma Carlo Conti si soffermerà di più con un lunga intervista con gli ospiti. L’accompagnamento musicale live è quello del maestro Pinuccio Pirazzoli, le coreografie del corpo di ballo di Fabrizio Mainini, l’imitatore sarà sempre Ubaldo Pantani che si soffermerà sulle imitazioni di Massimo Giletti e Flavio Insinna e la regia è di Maurizio Pagnussat.