Sport

Juventus-Milan 2-1 Risultato Finale

La Juventus vince all’ultimo minuto grazie ad un rigore abbastanza discusso di Dybala. Risultato Finale di 2-1 arrivato tra mille polemiche. I calciatori del Milan lasciano il campo imbufaliti contro l’arbitraggio di Massa.

90+6′ Finisce sul rigore di Dybala la partita. La Juventus mantiene l’imbattibilità casalinga
90+4′ DYBALA! Donnarumma intuisce ma non arriva, vince ancora la Juventus.
90+4′ RIGORE PER LA JUVENTUS! Cross di Lichtesteiner che sbatte sul braccio di De Sciglio, non ha dubbi Massa che indica il dischetto. Proteste vibranti dei calciatori rossoneri, oltre che per il penalty, perchè il tempo era finito da 25 secondi.

90+4′ Miracolo di Donnarumma su Higuain. Incredibile miracolo sulla girata dell’argentino.
90+3′ Cosa stava facendo Higuain! Cross di Bonucci, si coordina il Pipita che va in semi-rovesciata. Palla fuori di un soffio.
90+2′ ESPULSO SOSA! Doppio giallo per l’argentino, ammonito dopo un intervento scomposto su Asamoah.
90′ Massa assegna 4 minuti di recupero.
90′ Ultimo cambio nel Milan: fuori Ocampos, dentro Vangioni.
89′ Ultima sostituzione per Allegri: esce Pjaca, entra Kean.
88′ Fallo di Sosa su Dybala. Giallo anche per l’argentino.
86′ Ammonito adesso proprio Khedira per un fallo su Bertolacci.
85′ Grande intervento di Khedira che intercetta un passaggio di Ocampos per Deulofeu. Lo spagnolo si sarebbe trovato tutto solo davanti a Buffon.
78′ Allegri sostituisce Benatia infortunato, dentro Rugani.
77′ Ammonito Pjanic per proteste.
76′ Grave errore di Benatia che sbaglia il retropassaggio verso Buffon, per poco non ci arriva Deulofeu che sarebbe stato a tu per tu con Buffon.
75′ Sosa ci prova dal limite. Buffon si allunga e respinge con i pugni.
73′ Donnarumma! Primo intervento su Khedira, palla che arriva sui piedi di Higuain e nuova parata fantastica.
70′ Seconda sostituzione per Montella: esce Pasalic, entra Poli.
68′ Ancora Milan: Ocampos si libera al limite e conclude col sinistro. Solo cartelloni pubblicitari per lui.
66′ Occasione per passare in vantaggio per il Milan: punizione dalla trequarti di Sosa, Kucka va di testa ma non c’arriva e trae in inganno Buffon che non interviene. Palla che sfiora il palo e termina fuori.
65′ Alves serve una palla al bacio per Pjaca che da buona posizione spara alto.
60′ TRAVERSA DELLA JUVE! Tiro insidioso di Pjanic, la palla rimbalza avanti a Donnarumma che fortuitamente allunga sul legno.
59′ Ammonito per proteste Romagnoli, che giustamente reclamava una rimessa dal fondo mentre Massa ha assegnato l’angolo.
58′ Clamorosa occasione sui piedi di Pjaca che tutto solo incrocia e manda fuori.
56′ Contatto a palla lontana tra Ocampos e Bonucci con quest’ultimo che scalcia l’avversario, ma resta a terra. Guida ammonisce un pò a sorpresa Ocampos.
54′ Primo cambio anche nel Milan: fuori Bacca, dentro Kucka.
52′ Ennesimo miracolo di Donnarumma che da due passi salva su Khedira.
51′ Sugli sviluppi dell’angolo seguente, va Pjanic dalla bandierina, Bacca sul primo palo intercetta il pallone e rischia il clamoroso autogol.
50′ Solita mattonella di Pjanic. Punizione a giro, Donnarumma si allunga.
46′ Primo cambio per la Juventus: resta negli spogliatoi Barzagli, al suo posto dentro Lichtsteiner.
46′ Inizia la seconda frazione.

45′ Massa manda tutti al riposo senza recupero: a Benatia, risponde Bacca.
44′ PAREGGIO DEL MILAN! Passano al primo affondo i rossoneri. Grande azione di Deulofeu, che si invola verso la porta di Buffon e serve Bacca scattato sul filo del fuorigioco. Il colombiano mette la punta e fredda Buffon, facendogli passare la palla tra le gambe. Errore imperdonabile di Bonucci, uscito a vuoto a centrocampo.
38′ Deulofeu va a terra dopo un contrasto con Alves e viene ammonito da Massa.
35′ Benatia entra in ritardo su Bacca e si becca il giallo.
34′ Juve vicina al raddoppio: punizione di Pjanic, la difesa del Milan libera sui piedi di Khedira che calcia al volo e manda di poco fuori.
29′ GOL DELLA JUVENTUS! Benatia prende palla dalla difesa, serve Dybala che a sua volta serve Dani Alves. Pallone scodellato al centro per il centrale marocchino che dopo aver seguito l’azione batte Donnarumma. Errore di Romagnoli che non si allinea con gli altri e tiene in gioco Benatia.
24′ Dopo 24 minuti di assenza si accende Higuain. Il Pipita si gira dal limite e calcia, ancora Donnarumma che si allunga e nega la gioia del gol alla Juventus.
23′ Pasalic entra in ritardo su Pjanic e finisce sul taccuino di Massa. Giallo per il croato.
18′ Dybala continua a creare pericoli. Romagnoli salva in extremis, deviando in angolo.
14′ Dopo l’apnea iniziale il Milan inizia a manovrare anche nella metà campo juventina.
9′ Solo Juve in campo. Dybala calcia dai 30 metri, Donnarumma allunga in angolo.
8′ Juve di nuovo pericolosa: Dybala viene steso in area da Zapata, l’azione continua, allora raccoglie e calcia in porta Pjaca. Palla di pochissimo a lato. Potevano esserci gli estremi per un calcio di rigore.
4′ Juve subito vicina al gol. Pjaca muove la palla e calcia. Miracolo di Donnarumma, sulla respinta arriva Khedira, ma ancora Donnarumma che manda in angolo.
1′ Partiti.
Le due squadre fanno il loro ingresso in campo.

INIZIO DELLA DIRETTA ORE 20:30

 

PROBABILI FORMAZIONI DI JUVENTUS-MILAN:

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Barzagli, Benatia, Bonucci, Asamoah; Pjanic, Khedira; Dani Alves, Dybala, Pjaca; Higuaín. A disp.: Neto, Audero, Lichtsteiner, Rugani, Lichtsteiner, Rincon, Marchisio, Alex Sandro, Lemina, Kean, Pjaca. All: Allegri.
Squalificati: Cuadrado
Indisponibili: Sturaro, Chiellini, Mandžukić.

MILAN (4-3-3): Donnarumma; C. Zapata, Paletta, Romagnoli, De Sciglio; Pasalic, Sosa, Bertolacci; Ocampos, Bacca, Deulofeu. A disp.: Storari, Plizzari, Vangioni, Gomez, Antonelli, Mati Fernandez, Calabria, Poli, Kucka, Locatelli, Suso, Lapadula. All: Montella.
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Abate, Montolivo, Bonaventura, Antonelli.

 

Newsly vi offre la diretta in tempo reale di Juventus-Milan con aggiornamenti live sul risultato del match. Vincere per allungare ancora. La mentalità e la storia recente della Juventus non conoscono altre possibilità. La squadra bianconera, quasi mai negli ultimi anni, ha toppato due partite consecutive, sopratutto se una di queste, è allo Juventus Stadium, vero fortino.

Nella testa non ci sarà la coppa, ma soltanto il Milan, con il morale alto dopo l’ultima vittoria, firmata da un Bacca tornato sui suoi standard. Montella per provare ad interrompere la striscia casalinga dei bianconeri, schiera una squadra più accorta con Romagnoli terzino sinistro e Zapata e Paletta al centro. Dall’altra parte Allegri ha il dubbio su chi sostituirà Cuadrado, tra Dani Alves e Pjaca.

Tag
Back to top button
Close
Close