Sport

Liechtenstein – Italia: Probabili formazioni e dove vederla in TV (qualificazioni Euro 2020)

Curiosità, conferenza stampa e probabili formazioni sulla gara tra Liechtenstein e Italia.

Torna l’appuntamento con la nazionale italiana impegnata nelle qualificazioni ai prossimi Europei del 2020 contro il Liechtenstein. Mancini vicino ad eguagliare il record di nove vittorie di Pozzo.

Curiosità

Il tecnico italiano rincorre il record di Pozzo e cerca la sua nona vittoria di fila. La prima partita da qualificati per la nazionale si giocherà a Vaduz contro gli ultimi del girone. L’Italia, a punteggio pieno nel girone, cerca invece l’ottava vittoria nelle qualificazioni e la nona in assoluto. Un solo precedente tra le due nazionali a Vaduz dove la nazionale si impose 4-0 grazie alle doppietta di Belotti e le reti di Immobile e Candreva.

Conferenza stampa

Roberto Mancini sul possibile record in azzurro scherzando ha ammesso:<< Mi mancano una partita vinta, due mondiali. Pozzo è un mito, inutile parlare di niente>>. In merito alla partita invece ha dichiarato:<< L’obiettivo è fare bene per arrivare teste di serie all’Europeo. Mi piacerebbe gratificare quelli che hanno giocato di meno, ma che si sono sempre preparati per giocare>>.

Probabili formazioni

È lecito aspettarsi molti cambi in vista di questa partita, una vera e propria rivoluzione che non dovrebbe intaccare però il classico schema prediletto da Mancini. Nel consueto 4-3-3 toccherà a Sirigu difendere i pali, in difesa invece largo all’inedita coppia di centrali con Romagnoli e Mancini, mentre sulle fasce sono pronti al debutto Biraghi e Di Lorenzo. A centrocampo solo Barella rifiaterà lasciando il suo posto a Zaniolo al fianco degli insostituibili Jorginho e Verratti. In attacco tridente affidato a El Sharawi, Bernardeschi e Belotti.

Italia (4-3-3): Sirigu, Biraghi, Romagnoli, Mancini, Di Lorenzo, Jorginho, Zaniolo, Verratti, El Sharawi, Bernardeschi, Belotti

Liechtesntein (3-4-1-2): Buchel, Goppel, Kaufmann, Malin, Meier, Polverino, Buchel, Rechsteiner, Salanovic, Hasler, Gubser

Dove vedere la partita

La partita che si giocherà nella capitale Vaduz sarà visibile a partire dalle 20:45 in chiaro su Rai Uno.

Tag
Back to top button
Close
Close