Manolas allo Zenit, c’è l’Accordo: Cifre e Dettagli

Manolas a breve non sarà più un giocatore della Roma: accordo trovato con lo Zenit. A Monaco di Baviera c’è stato l’incontro tra il ds della Roma, Monchi, e la dirigenza della squadra russa. Si parla di un accordo sulla base di 30 milioni più bonus ed un quadriennale da 4 milioni per il greco. Già in questi giorni potrebbe arrivare l’ufficialità della cessione.

Dopo la partenza di Mohamed Salah verso Liverpool, la Roma si priva di un altro giocatore fondamentale per la propria rosa. L’incontro di oggi tra Monchi e la dirigenza dello Zenit ha accelerato le trattative per Kostas Manolas: a breve il greco non sarà più un giocatore della Roma. L’accordo parte da una base di 30 milioni più bonus, ma il club capitolino cerca di tirare ancora un po’ il prezzo. Accordo totale invece tra la dirigenza russa e il giocatore: pronto un contratto da 4 milioni a stagione per 4 anni.

Manolas allo Zenit blocca Rudiger a Roma

L’avventura di Manolas nella capitale è giunta ai titoli di coda: il pressing di Roberto Mancini, nuovo allenatore dello Zenit, è stato decisivo. La Roma aveva bisogno di fare cassa per poter investire sul calciomercato ed era necessario il sacrificio di alcuni big. Tuttavia la cessione di Manolas rende più che probabile la permanenza di Rudiger nella capitale. Sul difensore tedesco c’era e c’è il pressing dell’Inter e di Spalletti. Difficilmente però la dirigenza giallorossa cederà anche il secondo pilastro della propria difesa.