Milano, soldi per chi ospita un senzatetto in casa: come fare domanda

Milano, soldi per chi ospita un senzatetto in casa: come fare domanda

Il nuovo bando del comune di Milano: i cittadini che ospitano un senzatetto riceveranno 400 euro

Reso noto il nuovo bando della città di Milano: i cittadini che ospitano un senzatetto verranno rimborsati con somme pari o maggiori a 350 euro. Il bando, pubblicato l’11 dicembre, è stato reso noto dall’assessore delle politiche sociali Pierfrancesco Majorino: “Dal prossimo gennaio partiremo con questo nuovo progetto di accoglienza destinato a chi è stato sfrattato e ai senza fissa dimora. Dopo l’esperienza con i cinque titolari di protezione internazionale vogliamo proporre l’ospitalità in famiglia anche a chi si trova in una situazione di grave emergenza abitativa e insieme alla casa ha perso il lavoro e i legami con la propria famiglia di origine”.

Per rimborsare le spese di vitto e alloggio dell’ospite, le famiglie riceveranno “350 euro pro capite al mese”. In più, in caso di accoglienza di più di un ospite “il contributo complessivo non supererà i 400 euro per famiglia. La durata dell’accoglienza sarà di sei mesi, prorogabili a seconda delle singole situazioni”.

Come fare domanda e dove spedirla?

Proprio come riportato da MilanoToday, in una nota del comune si spiega: “L’avviso per il censimento e per l’istituzione di un apposito elenco è stato pubblicato sul sito internet del Comune e rimarrà aperto fino al 9 gennaio 2017. L’avviso è rivolto a nuclei familiari residenti e domiciliati a Milano che abbiano nella propria abitazione una camera da destinare all’ospite, con l’uso del bagno o un bagno dedicato”.

Per coloro che sono interessati a partecipare, l’adesione può essere comunicata entro e non oltre il 9/01/17. Per fare richiesta basta scaricare il modello dal sito del comune che dovrà “essere consegnata in busta chiusa al protocollo della direzione politiche sociali e cultura della salute – Largo Treves 1 – dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle 13.45 alle ore 15.15 dal lunedì al venerdì o spedita tramite raccomandata con ricevuta di ritorno”.

Ho 26 anni, studio all’Università e scrivere è la mia passione più grande.

“Chi di voi vorrà fare il giornalista, si ricordi di scegliere il proprio padrone: il lettore”. (Indro Montanelli)