“Non dirlo al mio capo 2” slitta in autunno

Lino Guanciale torna in rai con il prossimo palinsesto

non dirlo al mio capo

Slitta all’autunno la ficiton con Lino Guanciale e Vanessa Incontrada “Non dirlo al mio capo 2”.

Dopo qualche annuncio sulla messa in onda prevista per questo aprile ecco che i vertici Rai cambiano idee e spostano l’attesa serie in autunno. Il nuovo palinsesto Rai sembra quindi molto corposo. Oltre alla seconda stagione di “Non dirlo al  mio capo” vedremo anche il sequel de “L’Allieva” e “I Medici 2”.

Le novità sulla seconda stagione della serie con la Incontrada sembrano molte e, tra le new entry, ci sarà anche Aurora Ruffino che, in questo mese vediamo in Rai nella serie tv “Questo nostro amore 80” vestire i panni di Benedetta.

Replica Non Dirlo al mio Capo: Streaming Puntata Intera 26 Maggio 2016

Anticipazioni “Non dirlo al mio capo”

La prima stagione della serie si era chiusa con la storia d’amore appena iniziata tra l’avvocato Enrico Vinci (Lino Guanaciale) e la sua praticante Lisa Marcelli (Vanessa Incontrada), subito dopo la loro prima notte d’amore ecco che una serie di imprevisti si frappongono tra loro. Enrico Vinci, che sin dalla prima puntata dice di odiare le bugie, scopre che Lisa ha due figli, la donna aveva omesso questo “particolare” perchè, dopo la morte del marito, alla ricerca di un lavoro, la sua candidatura veniva scartata non appena la donna annunciava di avere due figli. Enrico, scoperta la verità, vuole lasciarla e licenziarla ma l’uomo predica bene e razzola male, visto che lui ha omesso di dire di essere ancora sposato anche se non vive più con la moglie da anni, moglie che torna in Italia dopo la morte del vecchio avvocato Vinci, padre di Enrico.

La nuova stagione si apre proprio dall’arrivo in Italia della donna (interpretata da Sara Zanier) la moglie vuole a tutti i costi riprendere il suo posto nel cuore di Enrico che però ha perso la testa per Lisa nonostante le bugie. In studio arrivano nuovi avvocati e nuove storie d’amore di intrecceranno tra le toghe dello studio. Anche Perla (Chiara Francini) avrà il suo bel da fare dopo l’arresto del marito.

 

Pubblicato da Silvestra Sorbera

Silvestra Sorbera, classe 1983, piemontese di origini siciliane, è una giornalista e autrice di racconti e romanzi. Ha pubblicato nel 2009 “La prima indagine del Commissario Livia” e a maggio del 2016 la seconda indagine dal titolo “I fiori rubati” con la casa editrice LazyBOOK.
Nel 2013 ha realizzato la favola per bambini “Simone e la rana”, e il saggio letterario - cinematografico “La forma dell’acqua. Camilleri tra letteratura e fiction”. Nel 2014 pubblica con la casa editrice LazyBOOK i racconti “Vita da sfollati” e a seguire “Sicilia” e “La guerra di Piera” e a dicembre 2016 il romanzo autobiografico “Diario per mio figlio”.
A giugno 2016 con la casa editrice PortoSeguo il romanzo “Sono qui per l'amore”. Nel 2017 pubblica il racconto lungo new adult “Un amore tra gli scogli” e la favola “Simone e la rana. Viaggio nel castello stregato”.