Olimpiadi di Tokyo 2020, Federica Pellegrini ci sarà: “Non volevo ritirarmi così”

Federica Pellegrini ha annunciato la sua presenza alle Olimpiadi di Tokio del 2020

La campionessa di nuoto Federica Pellegrini parteciperà alle prossime Olimpiadi 2020 di Tokyo. L’annuncio è arrivato dalla stessa nuotatrice: «Ho deciso che parteciperò alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Alla fine ho capito che la sfida è con sé stessi e questa scelta l’ho fatta per me: non potevo smettere quello che ho fatto per una vita e finire con un ricordo così, un quarto posto, una medaglia mancata di pochissimo a Rio. Non volevo chiudere la mia carriera così».

Olimpiadi Tokio 2020, l’annuncio di Federica Pellegrini

La delusione di Rio 2016 (solo un quarto posto nei 200 stile libero, la sua specialità), evidentemente è stata la molla che ha fatto venire voglia alla Pellegrini di riprovarci tra tre anni. L’annuncio è arrivato tramite un’intervista esclusiva pubblicata dal settimanale Chi nel numero in edicola da domani. Smentite, così, tutte le voci di un suo possibile ritiro. Una decisione coraggiosa per l’atleta italiana più medagliata; una scelta che ovviamente avrà ricadute anche sulla vita privata. «Una donna sente quando arriva il momento anche per fare dell’altro. Forse ho deciso di spostare tutto in avanti proprio perché quel momento per me non è ancora arrivato, non mi sento pronta a spostare l’attenzione sulla famiglia. Ma io non è che mi sento in ritardo rispetto a una tabella di marcia prestabilita. Forse ho scelto di continuare a nuotare anche perché voglio farlo nel migliore dei modi e la vittoria di dicembre (ai mondiali in vasca corta a Windsor, in Canada, ndr) mi ha aiutato in parte a cancellare quel brutto ricordo. E poi anche perché non mi sento pronta per affrontare altre cose che, in fondo, non vanno programmate. Non è ancora il momento di fare un’altra vita».

Il medagliere olimpico della Pellegrini

Conosciuta in vasca con il nome di «Divina», Federica Pellegrini ha vinto la sua prima medaglia olimpica nel 2004: un argento nei 200 metri stile libero. Un ritorno sul podio olimpico di una nuotatrice italiana 32 anni dopo Novella Calligaris. Ad Atene gareggia anche nei 100 metri stile libero, arrivando al decimo posto. Quattro anni dopo è la volta delle Olimpiadi di Pechino del 2008; Federica ha soltanto venti anni. Il 13 agosto vince la medaglia d’oro nei 200 metri stile libero con un nuovo record del mondo.

Pellegrini Finale oggi, 200 sl: Diretta TV e Streaming

Nel 2012, alle Olimpiadi di Londra, la Pellegrini resta senza medaglie (così come tutta la spedizione azzurra). Così il 2016 sembra essere l’Olimpiade del riscatto. Ad aprile viene scelta come portabandiera per l’Italia alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016. Sfila con la bandiera in mano proprio nel giorno del suo 28° compleanno. Ma nella finale dei 200 metri stile libero, la sua gara, arriva quarta. E’ delusa, le sue parole fanno pensare ad un ritiro dall’attività agonistica. Alla fine del 2016 in Canada torna sul podio dei 200 stile libero (anche se in vasca corta) e, forse, capisce che la storia non è ancora finita.