Papa Francesco a Carpi: “Non rimanete intrappolati nelle macerie”

Papa Francesco ha celebrato la Santa Messa a Carpi e rivolgendosi ai terremotati ha detto: "Non rimanete intrappolati nelle macerie"

Papa Francesco ha inaugurato la nuova catechesi sulla speranza cristiana

Oggi, domenica 2 aprile, Papa Francesco ha svolto la sua visita pastorale a Carpi. Celebrata la messa e dopo l’Angelus, il Santo Padre ha benedetto le prime pietre dei nuovi edifici della diocesi e nel pomeriggio si è recato a Mirandola.

Come da programma, alle 8:15 di stamane, 02 aprile 2017, l’elicottero con a bordo Papa Francesco è decollato dall’eliporto Vaticano per raggiungere, circa un’ora dopo, lo stadio di rugby dove è stato accolto dalle autorità civili, militari, religiose e, ovviamente, dai fedeli giunti da ogni parte della regione.

L’OMELIA DI PAPA FRANCESCO

Alle 10:30 la papamobile ha accompagnato Papa Francesco in Piazza Martiri, qui è stata celebrata la Santa Messa e, proprio durante l’omelia, il Santo Padre ha parlato del “Dio della vita, che vince la morte”. Parole che hanno sciolto i cuori dei fedeli in particolar modo nel momento in cui ha affermato: “Non restare intrappolati nelle macerie, ma stare dalla parte di Gesù e farlo avvicinare ai nostri sepolcri e proprio davanti al sepolcro che l’uomo è messo davanti una scelta, Dio o Gesù, voi – riferendosi ai fedeli ndrcon l’aiuto di Dio avete sollevato le macerie e ricostruito con paziente speranza”.

Francesco - Il Papa della gente: Anticipazioni Prima Puntata (7 dicembre 2016) 1

Al termine delle celebrazioni, il Santo Padre ha benedetto le prime quattro pietre di altrettanti nuovi edifici della diocesi e ha ringraziato tutti coloro che hanno lavorato per la realizzazione dell’evento e come ormai di rito, il Pontefice ha salutato e ringraziato gli ammalati, circa 4.500. Nel pomeriggio, il Pontefice visiterà Mirandola.

Laureando in Scienze Religiose, appassionato di tutto ciò che riguarda la storia, in particolare quella della Chiesa e anche di giornalismo. Sognatore e visionario, speaker radiofonico e amante dell’arte in generale.
Il mio sogno ? Diventare vaticanista!
Twitter: @Azzarag91