Pensioni Ultime Notizie, Boeri “Manovra aumenta debito pubblico”

Riforma Pensioni 2016: Novità e Aggiornamenti (10 Giugno)

In occasione del convegno “Tutto Pensioni” organizzato da Il Sole 24 Ore, Tito Boeri presidente dell’Inps ha rilasciato importanti dichiarazioni andando a scontrarsi molto duramente col Governo Gentiloni, anche se l’attacco era tutto diretto a Matteo Renzi.

Secondo Boeri, la Riforma delle Pensioni 2017 e ancora di più l’ultima Legge di Bilancio, non fanno altro che aumentare il debito pubblico a discapito delle generazioni future, danneggiando ancora di più la situazione italiana. Secondo Boeri infatti, la conseguenza dell’attuale Riforma pensionistica e Legge di Bilancio, sarà l’aumento del prelievo fiscale e pensioni sempre più basse a danno dunque dei pensionati del domani.

“Questa è una manovra ma che fa aumentare il debito implicito e ogni manovra che lo fa scarica oneri sulle generazioni future. E questa è una manovra che lo fa in modo non irrilevante– queste le parole del presidente dell’Inps –aumenta la spesa pensionistica aumentando la generosità di trattamenti su categorie che hanno già fruito di trattamenti più vantaggiosi di chi ne fruirà in futuro”.

Non sono da meno le sue dichiarazioni rigurado il debito implicito, del quale dice “è l’insieme delle impegni presi dallo Stato nei confronti degli attuali contribuenti, pensionati e contribuenti futuri. E se si dice che il debito implicito è qualcosa che non ha valore si sta implicitamente dicendo che in futuro si taglieranno le pensioni”.

L’ultima novità riguarda il modo in cui l’Inps risponderà alla grande richiesta di informazioni sulle novità pensionistiche. A riguardo sono in arrivo 150 mila buste arancioni integrate con le informazioni pensionistiche dirette soprattutto a quanti sono interessati all’Ape social.