Putin libera i Marò italiani? La bufala sul presidente russo

Incontro Putin-Renzi a Expo Milano 2015

Una grande bufala quella che sta circolando sul presidente russo Vladimir Putin, che ha promesso di liberare i marò italiani in India. In tanti hanno scherzato su questo tema, ma pare esserci qualcuno a cui è sfuggita la situazione di mano. Diversi portali, infatti, hanno riportato la notizia del fatto che il premier russo avrebbe deciso di occuparsi in prima persona per la liberazione dei marò del nostro Paese, ancora bloccati in India.

La firma? Ermes Maiolica, che ha riportato alcune presunte dichiarazioni di Putin, il quale avrebbe pronunciato le seguenti parole: “L’India dovrà restituire i Marò all’Italia oppure dovrà vedersela con me. L’Italia è un paese pronto a proteggere i propri cittadini e che intende continuare a battersi con determinazione per la liberazione dei due marò”.

Ginosa e Latorre, dunque, sarebbero al sicuro (o quasi…). Se non fosse altro che questa è una grandissima bufala. Rainews24Italia, che ha riportato la notizia tempo fa, non ha certamente riportato parole realmente pronunciate da Putin. Il giornalista e il sito, va detto, pubblicano volontariamente notizie false e il suo autore, appunto, Maiolica, è uno degli specialisti in questo genere di satira.

Il web, però, ha risposto in maniera alquanto allarmata. Ma l’ennesima bufala coinvolge anche il presidente russo Vladimir Putin, che avrebbe giurato di voler liberare i marò.

[brid video=”22280″ player=”3008″ title=”Vladimir Putin Intervento all’ generale dell’ in italiano”]

Lelia Paolini è nata a Viareggio. Vive in Versilia con i tre figli, due gatti e un marito. Fra le sue più grandi passioni leggere, scrivere, ridere, viaggiare. Sogni nel cassetto: scrivere il romanzo del secolo e stabilirsi in un cottage in Scozia, vista Oceano.