Riforma Pensioni News Oggi (14 febbraio 2017): Dichiarazioni di Damiano in vista della Fase 2

APE, Novità: pensione anticipata per lavori usuranti
Vota questa notizia

Dopo la comunicazione da parte di Poletti riguado alla ripresa della consultazione con i sindacati prevista per il 21 febbraio, molte sono le voci che si sono fatte sentire, come quella di Rosanna Camusso, segretario generale della Cgil ieri. Oggi invece le ultime novità arrivano dalle dichiarazioni di Cesare Damiano.

Saranno ripresi i temi trattati anche nella prima fase della riforma delle pensioni, varata con la Legge di Stabilità 2017, e verranno discussi di nuovo con i Sindacati dal 21 febbraio 2017. Si parlerà soprattutto di Ape, la vera novità di questa Riforma, nelle sue tre opzioni: volontaria, sociale ed amministrativa. Largo spazio verrà dato poi ai lavoratori precoci e alla Quota 41, e infine ai giovani che, dato i lavori discontinui avranno non pochi problemi, in futuro, per le pensioni.

Ma temi importanti che verranno trattati, saranno anche quelli che riguardano l’Opzione Donna, da guardare in modo più esteso, come beneficio anche per i precoci, l’aumento della quattordicesima, l’estensione della no tax e l’ampliamento di chi può beneficiarne esteso ai lavori usuranti. Alcune voci parlano anche della possibilità di allargare una sorta di Opzione Donna anche agli uomini e di una possibile proroga fino alla fine del 2018. Insomma, tutto questo verrà messo sul tavolo nella fase 2. Per Cesare Damiano, infine, una questione importante da trattare è anche anche la proroga dell’indennità di disoccupazione per i collaboratori coordinati e continuatici (co.co.co).

 

Condividi
Laureata in Letteratura, Musica e Spettacolo, ha studiato Narrativa e Sceneggiatura cine-televisiva. Grande appassionata di libri, film e serie tv. La scrittura, in ogni contesto, è il suo modo preferito per esprimersi, dare forma ai concetti e condividerli con il mondo.