Saldi Estivi 2017, le date regione per regione

Zara Saldi 2017: Sconti e offerte online e negli store

Quando iniziano i saldi estivi? Sarà la crisi e la ridotta disponibilità economica ma, ormai, è caccia ai saldi che dovrebbero iniziare nei primi giorni di luglio. Vedremo il dettaglio regione per regione, con le date per ciascuna delle principali località italiane per quello che è, senza dubbio, uno dei momenti più attesi dell’anno insieme al Black Friday e ai saldi invernali.

E se in passato erano le donne le appassionate di shopping e saldi, ora sembra che siano anche gli uomini a tenersi pronti in vista della prossima tornata. Insomma, manca davvero poco per provare ad acquistare, con il 30% – 40% e addirittura il 50% di sconto, quel paio di scarpe o quel capo che puntiamo da tempo. Non è ovviamente tutto oro quello che luccica: si perché una delle prime raccomandazioni da fare è quella di appuntarsi, con doverosa minuzia di particolari, i prezzi che precedono i prossimi saldi estivi in modo da aggirare qualche tentativo un po’ particolare di ridurre la convenienza per i consumatori.

Saldi estivi 2017 – la grande novità e le date regione per regione

Quest’anno, a differenza di quanto avvenne per i saldi estivi 2016, la data di inizio è stata uniformata sull’intero territorio nazionale. A cambiare sarà dunque soltanto la data di fine dei saldi. Ufficialmente, dunque, l’inizio del periodo di sconti è fissato nel 1 luglio. I consumatori più fortunati sono quelli di Friuli Venezia Giulia e Valle D’Aosta che potranno approfittare dei saldi fino al 30 settembre prossimo.

Diverso il caso del Piemonte: in questo caso i saldi, fermo restando la data di inizio, dureranno ben 8 settimane ma non consecutive. Più sfortunati i cittadini di Lazio e Liguria: in questo caso i saldi invece non supereranno la metà del mese di agosto.

Saldi estivi 2017: le date

Queste, in definitiva, le date ufficiali dei saldi estivi con il calendario regione per regione:

  • Abruzzo: 1° luglio-30 agosto 2017;
  • Basilicata: 1° luglio-2 settembre 2017;
  • Calabria: 1° luglio-1° settembre 2017;
  • Campania: 1° luglio-30 agosto 2017;
  • Emilia-Romagna: 1° luglio-30 agosto 201
  • Friuli Venezia-Giulia: 1° luglio-30 settembre 2017;
  • Lazio: 1° luglio-12 agosto 2017;
  • Liguria: 1° luglio-15 agosto 2017;
  • Lombardia: 1° luglio-30 agosto 2017;
  • Marche: 1° luglio-1° settembre 2017;
  • Molise: 1° luglio-30 agosto 2017;
  • Piemonte: 1° luglio per 8 settimane, purché non consecutive;
  • Puglia: 1° luglio-15 settembre 2017;
  • Sardegna: 1° luglio-30 agosto 2017;
  • Sicilia: 1° luglio-15 settembre 2017;
  • Toscana: 1° luglio-30 agosto 2017;
  • Trentino Alto Adige: 1° luglio-12 agosto 2017*
  • Umbria: 1° luglio-30 agosto 2017;
  • Valle d’Aosta: 1° luglio-30 settembre 2017;
  • Veneto: 1° luglio-31 agosto 2017.

* La provincia di Trento sarà invece un caso a parte: i consumatori qui dovranno attendere le decisioni dei singoli commercianti che saranno quindi liberi di decidere quando dare il via ai saldi.

Napoletano di nascita e cilentano d’adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter