San Valentino, Storia e Origine della Festa degli Innamorati

Idee Regalo per San Valentino 2016

Il 14 febbraio si celebra San Valentino e con lui la Festa degli Innamorati. Ma per proprio questo santo e questo giorno viene dedicato ai cuori palpitanti e agli amanti di tutto il mondo?

Sembra che l’origine della festa dell’amore risalga a secoli e secoli fa: già nell’antica Roma, circa un mese prima dell’arrivo della Primavera, quindi verso la metà di febbraio, si celebrava la festa pagana della fertilità. Le giovani ragazze in età da marito e i giovanotti alla ricerca di una sposa  scrivevano il proprio nome su un biglietto e lo inserivano in appositi vasi: poi si pescava e si formavano le coppie e se c’era il consenso di entrambi i sorteggiati, il gioco era fatto!

La festa si è poi trasformata da pagana in cristiana per volere di Papa Gelasio che la affiancò, alla fine del 400,  alla figura di San Valentino Vescovo. La sua celebrazione è continuata con lo scambio di biglietti romantici e di carteggi appassionati fra innamorati fino allo scorso secolo, quando ha cominciato a essere un po’ più commerciale e meno spontanea e ha preso piede il regalarsi anche fiori, cioccolatini, peluche e altri gadget a tema.

Ma perchè proprio San Valentino è il protettore degli Innamorati? Leggenda vuole che Valentino Vescovo di Terni, la cui vita e carriera ecclesiastica si colloca fra la fine del secondo e l’inizio del terzo secolo, avesse celebrato un matrimonio fra due giovani contro il volere di entrambe le famiglie e che per questo avesse dovuto scontare mesi di prigione. Una volta scarcerato, Valentino avrebbe intrapreso una vera crociata contro le pene di cuore salvando altre innumerevoli storie d’amore, placando litigi, organizzando incontri fra innamorati infelici, scongiurando tristi matrimoni combinati e senza sentimento.

Leggi anche:

Lelia Paolini è nata a Viareggio. Vive in Versilia con i tre figli, due gatti e un marito. Fra le sue più grandi passioni leggere, scrivere, ridere, viaggiare. Sogni nel cassetto: scrivere il romanzo del secolo e stabilirsi in un cottage in Scozia, vista Oceano.