Sanremo 2017: quanto guadagna Carlo Conti? Il cachet del conduttore

Replica Sarà Sanremo 2017, cantanti in gara al Festival: Streaming su Rai Replay (12 dicembre)

Il cachet del conduttore toscano, per questo suo terzo Festival, si aggira attorno ai 650 mila euro

Uno degli argomenti che fa sempre scalpore è il compenso dei conduttori del Festival di Sanremo, come se servisse a risanare le finanze dell’intero Paese.

Seppur c’è chi sostiene che si tratti di soldi pubblici, è bene sottolineare che in realtà la stragrande maggioranza dei fondi della macchina organizzativa della popolare kermesse canora, è finanziata da sponsor privati. Lo scorso anno, ad esempio, la manifestazione ha chiuso con un utile di ventuno milioni di euro, a fronte di una spesa iniziale di sedici, dunque con un guadagno totale di sei milioni.

Detto questo, conoscere il guadagno di conduttori ed ospiti del Festival di Sanremo rimane, anche solo per puro gossip, un affare di interesse nazionale. Nonostante Maria De Filippi abbia dichiarato la propria presenza a titolo gratuito, in molti si domandano quale sia il cachet di Carlo Conti, presente anche in qualità di direttore artistico per il terzo anno di seguito. Secondo il quotidiano La Stampa, l’artista toscano percepirà una cifra 650mila euro, cento in più rispetto allo scorso anno. Che le polemiche abbiano inizio.