Sharapova positiva, la Nike sospende la sponsorizzazione

Che cosa è il Meldonium, farmaco dopante usato dalla Sharapova?

Iniziano i primi guai per Maria Sharapova dopo che è stata sorpresa positiva. Infatti la Nike ha deciso di sospendere la sponsorizzazione con la campionessa russa di tennis. L’azienda americana lo ha comunicato poche ore dopo la conferenza stampa tenuta a Los Angeles dalla Sharapova in cui ha annunciato di essere risultata positiva agli Australian Open al Meldonium un farmaco che è stato inserito nella lista delle sostanze proibite dalla Wada a inizio anno.

Questo il commento rilasciato tramite un comunicato stampa dalla Nike in merito alla vicenda di positività al doping che ha colpito la Shrapova: “Siamo molto sorpresi e rattristati, abbiamo deciso di sospendere il nostro rapporto con Maria Sharapova fino a che la situazione non sarà chiarita”. Una breve nota stampa per spiegare che la sponsorizzazione finisce qua e che da oggi in avanti la Sharapova dovrà ripartire daccapo per riconquistare di nuovo quell’affetto che i fan di tutto il mondo le hanno sempre tributato, ma che ha perso in pochi minuti dopo aver annunciato la sua positività all’antidoping.

Leggi anche:

Giornalista professionista che cerca di raccontare, in maniera imparziale, i fatti. Per me scrivere è una passione, l’ho avuta sin da piccolo, che ho cercato di tradurre in mestiere.