Svizzera, l’aria diventa acqua potabile

Svizzera, l'aria diventa acqua potabile

Dalla Svizzera arriva un invenzione che trasforma la semplice aria comune in acqua potabile. L’invenzione è della start up Seas è stato presentato nel padiglione svizzero ad Expo 2015 all’interno di un convegno. La tecnologia riesce a trasformare l’acqua partendo dall’aria senza che vi sia nell’ambiente una qualsiasi fonte idrica e praticamente ovunque, in qualsiasi parte del mondo e permette di avere una fonte inesauribile di acqua. Le macchine a seconda della potenza possono produrre da 2500 litri a 10000 litri di acqua al giorno.

Questa tecnologia è stata realizzata in seguito a 4 anni di esperimenti e ricerche e ha un impatto di inquinamento ambientale molto basso o talvolta nullo. Awa Modula, questo il nome del sistema idrico, potrebbe risolvere di qui a pochi anni i problemi della desertificazione delle zone più povere della terra. Awa Modula permette di avere non solo acqua potabile, ma anche arricchita di sali minerali, distillata, per uso agricolo, alimentare e farmaceutico.  Il nuovo sistema è stato introdotto per il momento in alcune zone di America Latina (Messico, Perù, Ecuador), Isole Caraibiche, Nord Africa, Sud Africa, Libano, Emirati Arabi risultando estremamente efficace e produttivo.

Laureanda in Letterature Moderne Comparate per il Corso di Laurea in Filologia Moderna, ho diversi anni di esperienza presso testate giornalistiche online, blog culturali e magazine. Mi occupo di serie tv, cinema, letteratura e credo che la cultura l'unica strada che ci può rendere migliori. Ho scelto la scrittura come forma d'arte per cambiare il mondo