Terremoto Oggi a Rieti, scossa di 3.0 gradi (24 febbraio 2017)

La scossa si è verificata questa mattina alle 8:48. Tutti i dettagli registrati dall'INGV

Magnitudo falsata per non pagare i danni? Bufala clamorosa

Non si fermano le scosse di terremoto in centro Italia. È stato registrato un moto della terra di magnitudo 3.0 nella zona/provincia di Rieti, ad una profondità di 10 km. I dati, come sempre puntuali e completi, vengono elaborati e resi noti dall’Ingv, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. In questi ultimi giorni la zona è già stata interessata da altre scosse, 16 registrate nel periodo compreso tra il 21 febbraio scorso ed oggi. La magnitudo più bassa è stata accertata essere 2.0, quella invece più alta si è avuta da ultima proprio ieri, e pari ad una intensità di 3.5.

La continua attività tellurica della zona ha portato lesioni evidenti a molti edifici, come abbiamo del resto potuto apprendere dalle drammatiche recenti vicende. Ad Amatrice, nel reatino, proprio un sisma di 3.5 del 22 febbraio scorso ha creato danni ulteriori alla struttura dell’ormai ex istituto alberghiero di viale Saturnino Muzii. L’Istituto era stato già gravemente lesionato dalle scosse della scorsa estate e del 30 ottobre. Dopo il sisma del 18 gennaio scorso era stata anche bloccato l’accesso alla strada che costeggia l’edificio, che si trova proprio di fronte al centro di coordinamento del Comune di Amatrice e ai resti della scuola Romolo Capranica. Per qualsiasi ulteriore aggiornamento, si invita a tenere presente la paginadell’INGV.