Twitter difende il copyright sui Tweet altrui

Twitter difende il copyright sui Tweet altrui

Non ci si potrà più appropriare dei cinguettii altrui su Twitter, almeno non senza citarne la fonte. Il microblog ha riconosciuto il copyright dei tweet cancellando, su richiesta, alcuni tweet chiaramente copiati senza citare la fonte. A chiedere di difendere i propri post e cambiare le regole del gioco sul famoso network, scrive The Verge, è stata una scrittrice freelance di Los Angeles, Olga Lexell, che di mestiere scrive barzellette e  stanca di vedersele rubare su Twitter. Lo stesso Twitter le ha dato pienamente ragione, riconoscendole la proprietà intellettuale sui 140 caratteri e cancellando tutti i tweet copiati.

Questa la grande e particolare novità che interessa uno dei maggiori network mondiali. Dunque, anche su Twitter cambiano ufficialmente le regole del gioco, con leggi più severe a tutela di tutti gli iscritti al sito. Vietato “rubare” da adesso in poi, altrimenti si potrà andare in contro a serie conseguenze, visto che con il Copyright non si scherza.