Politica

Come votare al Referendum Costituzionale del 4 dicembre 2016: Orari e come si vota

Il grande giorno è per l’intera nazione è ormai alle porte. Domenica 4 dicembre 2016 si voterà in occasione del Referendum Costituzionale. Ecco le informazioni sulla data, sugli orari dei seggi e sul perché sarà importante votare, stilando tutte le modalità di voto e i cambiamenti che si verificheranno se dovesse vincere il o il No.

Il 4 dicembre si avvicina a lunghi passi, ma sono molti gli elettori che ancora presentano molti dubbi su cosa votare, ma soprattutto come votare. Gli italiani sceglieranno se approvare oppure no la Riforma Costituzionale Boschi-Renzi. La maggioranza degli elettori deciderà per le sorti del Parlamento. Se il Si supererà il 50% dei voti, la Riforma della Costituzione verrà approvata ufficialmente, mentre se a vincere e a superare il 50% dei voti sarà il No, tutto resterà invariato, non sarà applicata nessuna modifica.

A differenza del referendum dello scorso aprile, quando si votò in occasione dell’abolizione delle trivelle nel Mediterraneo, adesso occorrerà che ho il Sì o il No raggiungano e superino il 50% dei voti affinché la riforma sia attuata, non ci sarà un Quorum fisso da raggiungere. Sarà importante per gli italiani andare a votare, perché dall’esito del voto si deciderà il futuro non solo delle nostre Costituzione ma anche del Parlamento.

Nonostante l’importanza di questo Referendum, sono tantissimi gli italiani che presentano ancora numerosi dubbi e cercano di capire quali saranno le modalità di voto. Come anticipato, a differenza del Referendum abrogativo, per quello Costituzionale non sarà necessario il raggiungimento del quorum. I seggi saranno aperti dalle 7:00 di mattina fino alle 23:00 di sera domenica 4 dicembre. Per conoscere il risultato del Referendum bisognerà attendere la fine dello spoglio che dovrebbe coincidere con la chiusura del seggio elettorale.

Come si vota al Referendum Costituzionale 2016? Italiani dovranno scegliere se approvare o no l’intero testo del decreto legislativo Boschi sulla riforma costituzionale. Chi andrà a votare dovrà esprimere il suo voto barrando il se favorevole all’approvazione della Riforma Costituzionale, oppure barrare il No se intende bocciare l’approvazione della Riforma. Per votare ricordiamo che occorrerà portare al seggio la tessera elettorale è un documento di identità.

Per cosa si vota? Se vince il Si quali saranno le modifiche? La Riforma prevede:

  • Riduzione del numero di senatori;
  • solo la Camera dei Deputati potrà concedere, o togliere, la fiducia al Governo;
  • il Senato avrà competenza legislativa piena solamente sulle leggi di sua diretta competenza e su quelle Costituzionali;
  • non ci saranno più i senatori a vita;
  • il Presidente della Camera diventerà la seconda carica dello Stato;
  • nuova riforma del Titolo V della Costituzione. Tornano allo Stato, infatti, alcune competenze come energia, infrastrutture e protezione civile.

https://www.newsly.it/referendum-sconti-trenitalia-italo-alitalia-va-votare

Tag
Back to top button
Close
Close