Yamamay e Ferrarelle insieme per un futuro sostenibile

Il Gruppo Pianoforte collabora con il brand di bevande nell’ambito di Save The Ocean

Yamamay e Ferrarelle L'Acqua è Vita
Yamamay e Ferrarelle L'Acqua è Vita

In occasione della Giornata Internazionale dell’Ambiente, il 5 giugno, e della Giornata Mondiale degli Oceani, l’8 giugno, il brand di intimo e moda mare Yamamay si allea con il marchio Ferrarelle.

Yamamay e Ferrarelle: l’iniziativa Save The Ocean

L’obiettivo principale dell’iniziativa portata avanti dal Gruppo Pianoforte in collaborazione con Ferrarelle, è quello di salvaguardare l’ambiente marino. Nell’ambito di Save The Ocean quindi, tutti gli store Yamamay dunqueoltre che quelli Carpisa e Jaked (gli altri due nomi del gruppo moda), sensibilizzeranno i propri clienti sul corretto smaltimento della plastica. Una bottiglietta di Ferrarelle da 50 cl limited edition, verrà regalata a tutti. Sull’etichetta sarà riportato lo slogan: Ogni bottiglia conta.

Yamamay e Ferrarelle
Yamamay e Ferrarelle: Ogni Bottiglia Conta

Lo scopo del progetto è quello di diffondere il concetto dell’importanza del riciclo del PET. Si tratta, secondo la campagna, di un gesto banale. Un atto semplice che può essere compiuto però da chiunque nella vita di tutti i giorni. Un’azione insignificante nella quotidianità ma al contempo fondamentale nella lotta contro l’inquinamento del pianeta e dei mari. E con il corrispettivo del peso delle bottigliette distribuite, il Gruppo Pianoforte proporrà nel 2019 tre collezioni di articoli realizzati con materiale derivato dal riciclo della plastica. Il messaggio sottinteso è che la plastica, se correttamente riciclata, può tornare a vivere e trasformarsi in risorsa utile e preziosa. E così Yamamay lancerà una gamma di costumi, Carpisa di borse o valigie e Jaked una linea di activewear.

Yamamay e Ferrarelle A kind of madness
Yamamay e Ferrarelle: A kind of madness
Yamamay e Ferrarelle Our kind of madness
Yamamay e Ferrarelle: Our kind of madness

 

 

Carabinieri

Napoli, giovane accoltellato in strada: le condizioni

Principessa Arabia Saudita

Dieci patenti rilasciate a donne in Arabia Saudita