Gemitaiz Morto, ma è una Bufala

Gemitaiz Morto, ma è una Bufala

Gira sui social network la solita bufala sulla morte di un personaggio famoso. Stavolta è toccato al rapper romano Gemitaiz, ventisettenne, dato per morto. Su un sito denominato ilgiornaleblabla.it è apparsa la notizia della sua morte il 25 dicembre, ma è tutta una bufala. Anche lo stesso Gemitaiz ha pubblicato uno screen della notizia sulla sua fanpage ufficiale dicendo che si tratta di una bufala.

I fan del rapper romano l’hanno presa a ridere, anche se in molti ci sono cascati. Gemitaiz canta in una sua canzone, “Muoio a 27”, e i suoi fan più appassionati hanno connesso la notizia della morte della bufala con questa frase del rapper. Non è la prima volta d’altronde che qualcuno si inventa la notizia della morte del rapper romano durante il suo ventisettesimo anno di età. Prima di lui era comunque toccato a Renato Pozzetto, Max Pezzali, Diego Armando Maradona e tanti altri vip. Chissà quando la finiranno.

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica e spettatore interessato di tutto ciò che è intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.