Sport

Grecia – Italia: Probabili formazioni e Diretta TV ( qualificazioni Europei 2020 )

Probabili formazioni, conferenza stampa, curiosità e statistiche del match tra Grecia e Italia valido per le qualificazioni europee.

Appuntamento con la nazionale italiana impegnata con le qualificazioni ad Euro 2020. Dopo le due vittorie contro la Finlandia e il Liechtenstein, l’Italia affronta ad Atene la Grecia. Partita che sarà visibile a partire dalle 20:45 in chiaro su Rai Uno.

Conferenza stampa

Nella conferenza stampa pre partita il tecnico Roberto Mancini ha dichiarato:<< Non possiamo entrare in campo per pareggiare o con la paura di perdere. Siamo la nazionale italiana, sebbene arriviamo da un momento molto difficile per il nostro calcio. Saranno le due partite più complicate, ma noi vogliamo andare avanti per la nostra strada, giocando bene e vincendo. Sarà una gara difficile, perché affronteremo una squadra molto tecnica, con giocatori di valore, ma l’Italia non può restare fuori come è accaduto ultimamente>>.

Ultima seduta di allenamento a Coverciano

Nell’ultima seduta tenutasi a Coverciano Roberto Mancini ha fatto svolgere esercitazioni tecniche e tattiche con particolare riguardo alle situazioni su palle inattive. Nelle simulazioni dei calci d’angolo e delle punizioni sono stati alternati tutti gli attaccanti a disposizione. Bernardeschi è stato testato come falso nueve e laterale con Chiesa e Insigne, mentre per il centrocampo sono stati ripetutamente provati Barella e Jorginho.

Curiosità e statistiche

Per la nazionale italiana è la prima trasferta in queste qualificazioni ad Euro 2020. L’ultimo precedente tra le due nazionali risale a undici anni fa e finì in parità. In Grecia l’Italia ha un bilancio complessivo di una vittoria, due pareggi ed una sconfitta ed arriva a questa sfida da imbattuta nelle ultime trentadue partite con ben ventisei vittorie e sei pareggi.

Formazione Grecia

La Grecia gioca la sua prima partita in casa dopo il pareggio con la Bosnia e la vittoria contro il Liechtenstein. Il punto di forza della nazionale ellenica è la difesa: in porta il nuovo titolare è il portiere del Benfica Odysseas Vlachodimos, davanti a lui l’affidabile coppia di centrali costituita da Sokratis e Manolas con Koutris e Bakakis impiegati come terzini. Davanti la difesa giocheranno Samaris e Zeca, con Bouchalakis, Samaris e Fortounis sulla trequarti in appoggio all’unica punta Donis.

Formazione Italia

Roberto Mancini deve rinunciare all’infortunato Donnarumma che verrà sostituito da Sirigu. In difesa sono sicuri della conferma Chiellini e Bonucci con Emerson Palmieri e Florenzi sulle fasce. A centrocampo toccherà di nuovo al trio Verratti, Jorginho e Barella. Gli unici dubbi sono tutti in attacco dunque dove l’unico certo del posto da titolare è Chiesa, mentre si giocheranno il posto le coppie Quagliarella – Bernardeschi o Belotti – Inisgne.

Grecia (4-2-3-1): Vlachodimos, Koutris, Sokratis, Manolas, Bakakis, Samaris, Zeca, Bouchalakis, Samaris, Fortounis, Donis

Italia (4-3-3): Sirigu, Emerson Palmieri, Chiellini, Bonucci, Florenzi, Verratti, Jorginho, Barella, Chiesa, Quagliarella, Bernardeschi

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close