Roma, crolla scala mobile in metro: feriti tifosi CSKA (video)

Uno dei feriti rischia l’amputazione di un piede, mentre un altro tifoso russo è stato accoltellato.

roma scala mobile

Sono venti i tifosi del CSKA Mosca feriti, non per motivi di scontro, ma per il crollo di una scala mobile alla fermata della metro “Repubblica” (linea A) di Roma.

Dalle prime informazioni trapelate, pare che, i tifosi russi giunti nella capitale per sostenere la propria squadra in vista della partita di Champions League contro la Roma, abbiamo iniziato a cantare e saltare ubriachi sulla scala mobile causando il cedimento della stessa.

Uno scenario quasi “apocalittico” hanno commentato alcuni dei presenti e come si può vedere da alcuni video fatti dai chi ha assistito alla scena.

Dei 20 feriti solo uno è in codice rosso e rischia l’amputazione di un piede. Gli altri 19, quasi tutti russi, ma ci sarebbero anche degli italiani 8 sono in codice giallo e 11 in codice verde, questo è trapelato dai dati comunicati dalla Prefettura alla Protezione Civile.

D’altra parte, come se non bastasse, si sono verificati anche scontri tra tifoserie in Piazza Mancini e in zona Ponte Duca d’Aosta, tenute sotto controllo dalla polizia con cariche d’alleggerimento. Tre fermi in Questura: due russi e un romanista. Mentre risulta anche che un tifoso russo sia stato accoltellato.

Pubblicato da Alfonso Fanizza

Storico-critico musicale, laureato al D.a.m.s. e in possesso di un Master in “Manager della gestione e organizzazione di eventi culturali e artistici”. Grande appassionato di musica, libri e cinema, con una particolare predisposizione al viaggio.