Samsung, test su tv truccati? più alti i consumi energetici reali

Samsung Galaxy S7: Uscita in anticipo a fine 2015?

Si preannunciano tempi difficili anche per il colosso coreano Samsung. La nota marca di elettrodomestici ed elettronica potrebbe cadere nel baratro come successo alla compagnia automobilistica Volkswagen. Se le auto tedesche in realtà immettono nell’aria sostanze nocive di gran lunga superiori agli standard consentiti e non rivelati a causa di un imbroglio da poco scoperto, stessa sorte sta capitando alla Samsung. I dispositivi, in particolare i televisori, consumerebbero di gran lunga di più rispetto ai parametri energetici richiesti attualmente. A rivelarlo è il quotidiano britannico Guardian.

Lo studio, spiega il sito del quotidiano, ha trovato che la funzione Motion Lighting dei televisori riduce la luminosità dello schermo, e quindi il consumo di energia, nelle condizioni di test della commissione elettrotecnica internazionale, che prevedono la riproduzione di sequenze veloci di vari filmati. In condizioni reali però non si è registrato nessuna riduzione dei consumi. Un vero e proprio colpo basso quello messo a segno dalla Samsung che adesso avrà molto a cui rispondere.

LEGGI ANCHE: