Vita & Virginia, Cast con Eva Green e Gemma Arterton

Vita & Virginia, Cast con Eva Green e Gemma Arterton 1

Eva Green e Gemma Arterton si ritroveranno insieme in un biopic dal Vita&Virginia. Sono state entrambe due Bond-girl, l’una era Vesper Lynd in Casino Royale l’altra Fields in Quantum of Solace, una è stata diretta dal nostro Bertolucci in The Dreamers l’altra dal suo connazionale Frears in Tamara Dreewe- Tradimenti all’inglese, ora Eva GreenGemma Arterton si ritroveranno a dividere la scena nel biopic diretto da Chanya Button.

Basato su una pièce dell’attrice Eileen Atkins e sullo scambio epistolare avvenuto tra i personaggi da loro interpretati racconterà l’amicizia-amore tra le due scrittrici Vita Stackville-West (Gemma Arterton) e Virginia Woolf (Eva Green) in Vita & Virginia. Il film, attualmente in pre-produzione, sarà pronto forse per fine 2017. L’amore proibito, la sessualità confusa sono temi ricorrenti nella letteratura di Virginia Woolf, e in particolare nel suo celebre romanzo Orlando, da cui nel 1992 la regista Sally Potter trasse un film con Tilda Swinton.

E a proposito del film, la regista ha dichiarato che il film “sarà una viscerale storia d’amore, una vivace esplorazione della creatività e una prospettiva stimolante su una delle nostre più iconiche scrittrici. Siamo abituati ad associare le donne del passato all’oppressione, al vincolo costitutito dai doveri del matrimonio, del decoro e della vita famigliare, ma Vita & Virginia offre un esempio di relazione in cui donne coraggiose e geniali hanno piegato queste istituzioni alla loro volontà, al costo di grandi sacrifici personali”.

Lo stesso personaggio di Virginia Woolf fu interpretato nel 2002 da una irriconoscibile (e Premio Oscar) Nicole Kidman in The Hours di Stephen Daldry, film tratto dall’omonimo romanzo Premio Pulitzer di Michael Cunnigham.

Laureato in DAMS all’Università degli Studi di Torino e diplomato in Filmmaking presso la Scuola Holden, ha frequentato diversi workshop di sceneggiatura e critica cinematografica, formando la sua esperienza anche presso alcuni Festival cinematografici (Torino, Bobbio e Venezia). Già redattore presso “Darkside Cinema” e “L’Atalante”, è autore di racconti, soggetti e sceneggiature, nonché regista di un cortometraggio, “Interno familiare”. Nel 2016, un suo soggetto per lungometraggio è stato tra i finalisti al Pitch in The Day- Concorso Opere prime.